Benvenuti alla diretta testuale della 25° giornata di campionato! L’Imolese prosegue con il suo 2022 in Toscana affrontando il Pontedera di Mister Maraia e del freschissimo ex Riccardo Melgrati .

Mister Gaetano Fontana, scontate le due giornate di squalifica, torna in panchina a guidare la squadra e riecco Lia-Angeli-Liviero a comporre la linea difensiva con Vona. A centrocampo conferme per D’Alena, Santoro e Benedetti con Lombardi alle spalle della coppia Belloni-De Sarlo.

(4-3-1-2): Rossi; Lia, Angeli, Vona, Liviero; D’Alena, Santoro, Benedetti; Lombardi, De Sarlo, Belloni.

Il Pontedera di Maraia deve fare a meno del suo capocannoniere Magnaghi e in difesa c’è il forfait, a sorpresa, di Matteucci che non va neanche in panchina. In porta è titolare l’ex di giornata Melgrati.

(3-5-1-1): Melgrati; Shiba, Espeche, Bakayoko; Perretta, Barba, Foglia, Catanese, Milani; Benedetti; Mutton.

1′ – Fischio d’inizio.

4′ – Primo corner per l’Imolese. D’Alena con una non perfetta esecuzione, lancia il contropiede dei padroni di casa.

8′ – Bakayoko si ferma e chiede il soccorso dei sanitari mentre Belloni si impossessa del pallone e si lancia verso l’area di rigore. L’arbitro interviene e ferma tutto senza neanche attendere che l’Imolese metta fuori la sfera.

12′ – Bakayoko ha provato a stringere i denti, ma si accascia nuovamente a terra e Serena si appresta a prendere il suo posto in campo. Si posiziona però sulla corsia destra con Perretta ad abbassarsi nel terzetto difensivo.

17′ – Palla goal colossale divorata dal Pontedera con Benedetti che scappa sul filo del fuorigioco e una volta in area serve al centro Mutton per il più facile dei tap-in. L’attaccante amaranto però allarga troppo con il piattone e non inquadra lo specchio della porta. Errore clamoroso che tiene il risultato sullo 0-0.

25′ – Superata la metà del primo tempo l’Imolese tiene il pallone e prova a consolidare il palleggio per voi verticalizzare improvvisamente, mentre il Pontedera attende basso e prova a pungere con dei filtranti alle spalle della difesa.

33′ – Pallone vagante sulla trequarti del Pontedera con Lombardi che si coordina e calcia al volo, ma il tiro è debole e impreciso.

34′ – Imolese che sbaglia la prima pressione ed espone il fianco alla ripartenza di Milani che scatta sul filo del fuorigioco e si presenta in area a tu per tu con Rossi. Prova con un colpo di punta da calcio a 5 sorprendere l’estremo difensore rossoblù, ma la conclusione è troppo stretta e si perde a lato del palo.

36′ – Angolo mosso ed elaborato dall’Imolese con Liviero che pesca De Sarlo in area, ma Melgrati lo anticipa e subisce anche fallo.

38′ – Benedetti strappa il pallone e si lancia in contropiede con Santoro costretto a spendere il cartellino giallo per fermare una potenziale occasione da goal per i padroni di casa.

41′ – Rinvio così così di Melgrati che viene intercettato da Benedetti. Dribbling su Shiba e conclusione centrale che lo stesso Melgrati blocca in due tempi.

44′ – Grande parata di Melgrati sul colpo di testa in avvitamento da parte di De Sarlo dopo l’ottimo cross di Liviero.

45′ – 1 minuto di recupero.

45′ + 2′ – Partita che si protrae per uno scontro aereo dopo il quale Lombardi è rimasto a terra sanguinante. Situazione che andrà valutata nell’intervallo.

45′ + 4′ – GOAL DEL PONTEDERA! De Sarlo si fa soffiare il pallone e il Pontedera sfruttando l’inferiorità numerica dei rossoblù scappa in contropiede con Mutton che calcia addosso a Rossi, ma sulla respinta Foglia realizza l’1-0.


HT – Fontana non aspetta e prepara subito le contromosse: Padovan e Luca Lombardi si tolgono la tuta e si avvicinano al centro del campo. De Sarlo e l’infortunato Alessandro Lombardi lasciano il terreno di gioco.

46′ – Si riparte con i due cambi e con l’Imolese a muovere il pallone.

47′ – GOAL DEL PONTEDERA! Pallone scucchiaiato alle spalle di Vona verso Benedetti che scarta anche Rossi e deposita in rete. Punteggio sul 2-0.

55′ – Imolese che continua ad essere padrona del gioco, ma non in grado di creare grattacapi seri a Melgrati e al Pontedera. C’è ancora tempo, ma serve una scossa.

59′ – Pontedera che va più vicino a chiudere la partita di quanto stia facendo l’Imolese per riaprirla. Ci vuole un grande intervento di Rossi sul colpo di testa a colpo sicuro di Milani per evitare il tris.

62′ – Foglia inventa un altro pallone telecomando verso il centro dell’area con Benedetti che prova a superare Rossi con un pallonetto. Pallone alto ed ennesima palla goal sprecata dai padroni di casa.

68′ – Imolese completamente spenta, provano a suonare la carica Padovan e Benedetti, ma il suo tiro – deviato – è facile preda di Melgrati.

69′ – Cerretti entra al posto di Lia, mentre il Pontedera sostituisce Foglia con Mattioli.

71′ – Ancora Padovan ad inventare per Benedetti, ma il colpo di testa non è sicuramente la specialità della casa e infatti l’occasione si spegne sul fondo.

73′ – Gran botta di Barba respinta con il braccio da D’Alena e punizione interessante per i padroni di casa che vogliono chiudere i giochi. Il tentativo di Milani non supera però la barriera.

74′ – Catanese interviene vigorosamente su Lombardi e viene ammonito, mentre Santoro viene sostituito da Palma.

75′ – Sul calcio di punizione la difesa del Pontedera spazza via ed evita pericoli ancora una volta, ma il gioco si ferma per un problema al volto di Shiba.

79′ – Mutton esce dal campo tra gli applausi nonostante la prestazione sotto tono e lascia spazio a Regoli. Maraia sostituisce anche Benedetti con Marianelli.

83′ – Contatto sospetto tra Belloni ed Espeche con il bombardero che calcia e poi viene contrastato in ritardo dal difensore amaranto, ma l’Imolese pare non avere neanche le forze di protestare.

87′ – Imolese sulle gambe e solo un provvidenziale intervento in scivolata di D’Alena evita il tris.

90′ + 5′ – Finisce 2-0. Un altro stop in quel di Pontedera con i padroni di casa che portano a casa 3 punti preziosi per la loro corsa salvezza. Apre le marcature Foglia al tramonto del primo tempo sfruttando la leggerezza di De Sarlo e la momentanea inferiorità numerica dei rossoblu. Comincia pure peggio la ripresa con il goal di Benedetti che taglia le gambe all’Imolese e chiude virtualmente la gara.