Benvenuti alla diretta testuale della 24° giornata di campionato! Imolese che torna finalmente al Romeo Galli nell’anno nuovo per affrontare il Teramo di mister Federico Guidi fresco di vittoria, nell’ultimo turno, contro la Vis Pesaro (0-2).

Per l’Imolese, causa squalifica di Fontana e Zecchi, andrà Vigliotti. Tante conferme rispetto alle scelte di Siena con l’unica eccezione nel ruolo di terzino sinistro: al posto di Liviero c’è La Vardera.

(4-3-1-2): Rossi; Cerretti, Angeli, Vona, La Vardera; Torrasi, D’Alena, Benedetti; Lombardi, De Sarlo, Belloni.

Il Teramo di Guidi risponde con un 4-3-3:

(4-3-3): Perucchini; Hadziosmanovic, Codromaz, Pinto, Mordini; De Grazia, Arrigoni, Fiorani; Malotti, Bernardotto, Rosso.

1′ – Fischio d’inizio e pallone mosso dai rossoblù con Torrasi e Lombardi ad avviare la prima manovra offensiva.

6′ – Bella azione dell’Imolese che alzano il pallone con Cerretti, sponda di De Sarlo per Lombardi in area di rigore. Ma è tutto fermo per la posizione di fuorigioco del trequartista classe 2000.

7′ – Ci prova De Sarlo con una conclusione da fuori area, ma il pallone termina a lato con Perucchini sicuro sulla traiettoria.

10′ – Ancora una buona trama dei rossoblù che arrivano in area con De Sarlo, ma il bomber non riesce a controllare il pallone e l’occasione sfuma.

12′ – Cross lungo di Benedetti verso il secondo palo dove è in agguato Belloni. Pallone leggermente lungo ed impossibile da agganciare o da colpire per il bomber argentino.

13′ – Contropiede fulminante del Teramo con Bernardotto che punta Vona e calcia col mancino sul primo palo. Rossi è bravissimo con la mano di richiamo a deviare in corner.

15′ – Problemi fisici per Vona e Rinaldi corre a scaldarsi.

19′ – Con caparbietà l’Imolese riesce ad arrivare sulla trequarti con Benedetti che allarga verso Lombardi. Conclusione incrociata con il piede debole che attraversa tutta l’area piccola dove De Sarlo manca l’impatto con il pallone per una frazione di secondo.

22′ – Malotti scappa via a La Vardera in profondità e appoggia al centro dell’area per Bernardotto che alza troppo la conclusione divorandosi il goal dello 0-1. Occasione più nitida della partita fino a questo momento.

28′ – Corner di D’Alena e spizzata di testa di Belloni che termina di poco a lato! Buona chances per l’Imolese che sembra poter far male al Teramo sui calci da fermo.

36′ – Contatto sospetto tra Perucchini e Lombardi con entrambi che rimangono a terra e Cerretti prova a segnare con la porta sguarnita da posizione defilata. Conclusione che prende il giro sbagliato terminando sorprendentemente a lato.

39′ – Pressione alta dell’Imolese che porta alla riconquista del pallone: Belloni sponda per D’Alena che entra in area e serve a rimorchio lo stesso Bombardero che incrocia con il piattone destro senza inquadrare lo specchio del pallone. Grande palla goal per i rossoblù.

44′ – Imolese stabilmente nella trequarti del Teramo, ma c’è poco movimento e nessuna conclusione da fuori fino a questo momento.

45′ – Finisce qui la prima frazione di gioco.

46′ – Si riparte senza nessun cambio durante l’intervallo.

47′ – Botta centrale di Bernardotto che Rossi blocca in due tempi.

55′ – La Vardera entra duro al limite dell’area avversaria ed è il primo ammonito del match.

61′ – Prima mossa di Guidi: esce Fiorani per far spazio a Forgione.

65′ – E il neoentrato Forgione attera Lombardi al limite dell’area e viene ammonito. Posizione interessante per la battuta che è affidata al destro di D’Alena o al mancino di La Vardera. Conclusione deviata dalla barriera e pallone in corner.

66′ – Cross di Benedetti sul quale nè Belloni nè Lombardi riescono ad intervenire, ma alle loro spalle D’Alena in spaccata impegna seriamente Perucchini. Grandissima palla goal per i rossoblù.

68′ – Guidi interviene ancora sostituendo De Grazia e Rosso per D’Andrea e Soprano.

72′ – Ammonito Vona che dopo aver commesso fallo su Bernardotto lo “placca” anche per evitare la ripartenza ospite.

76′ – Primo cambio anche per l’Imolese: esce De Sarlo ed entra Padovan.

78′ – Seconda ammonizione per Forgione che pesta in netto ritardo il piede di Lombardi e lascia la sua squadra in 10 uomini. Espulsione davvero ingenua.

80′ – Ultimo cambio per Guidi: dentro Rossetti al posto di Malotti con il Teramo ora schierato con una difesa a 5.

82′ – Secondo cambio per l’Imolese: applausi per Lombardi Alessandro che lascia il campo per Lombardi Luca.

87′ – Tempo che scivola via e l’Imolese non riesce a creare occasioni sfruttando la superiorità numerica.

89′ – Gran calcio di punizione da parte di Arrigoni che sfiora la traversa provocando un forte brivido a tutta la tifoseria locale.

90′ – Sono stati concessi 4′ di recupero.

90′ + 3′ – GOOOOAL DELL’IMOLESE! Luca Lombardi si inventa il goal che vale 3 punti! Imolese avanti 1-0 allo scadere!

90′ + 4′ – Finisce qui! Imolese che scavalca il Teramo salendo a 23 punti.