Benvenuti alla diretta testuale della tredicesima giornata di campionato! L’Imolese inizia una serie di 4 sfide al Galli d’alta classifica contro la “nobiltà” del Girone B. Oggi si presenta il Gubbio di Torrente reduce dalla sconfitta per 2-1 nel monday night contro il Siena.

Mister Gaetano Fontana riconsegna le chiavi della porta rossoblù a capitan Rossi confermando la linea difensiva Lia-Angeli-Rinaldi, Liviero. Torna in cabina di regia Torrasi con A. Lombardi e Benedetti ai suoi lati. Davanti ecco la chances per Luca Lombardi nel tridente con Padovan e Turchetta

(4-3-3) Rossi; Lia, Angeli, Rinaldi, Liviero; Torrasi, Lombardi A., Benedetti; Lombardi L., Padovan, Turchetta.

Il Gubbio ritrova Signorini dopo la squalifica che è anche capitano dal momento che Malaccari parte dalla panchina. Oukhadda confermato terzino con Sainz Maza che si abbassa nella linea di centrocampo. Tridente D’Amico, Sarao e il recuperato Doudou Mangni.

(4-3-3) Ghidotti; Oukhadda, Redolfi, Signorini, Aurelio; Cittadino, Bulevardi, Sainz Maza; D’Amico; Sarao, Mangni.

1′ – Fischio d’inizio battuto dagli ospiti!

6′ – Pressione alta di Turchetta e Benedetti che guadagnano il primo corner della partita.

7′ – GOAL DELL’IMOLESE! Ancora lui, sempre lui!! 5° goal stagionale di Matteo Angeli! Cross di Lia e il difensore goleador salta più in alto di tutti e di testa batte Guidotti per l’1-0 dell’Imolese.

10′ – Imolese che si rende ancora pericolosa da calcio piazzato: pallone spizzato verso il secondo palo dove Padovan si coordina e calcia trovando la risposta di Guidotti sul primo palo. Sugli sviluppi pallone respinto fuori dove Liviero calcia al volo e Guidotti respinge sui piedi di Angeli. Questa volta il difensore sceglie di servire Lombardi L. con il tacco che da posizione ravvicinata si fa ipnotizzare dal portiere del Gubbio.

16′ – Problemi per Turchetta. Brutta tegola per Fontana che manda a scaldare Matarese.

17′ – Il cambio si fa: entra Matarese al posto di Turchetta.

24′ – Doudou contende e strappa il pallone dai piedi di Liviero, si accentra e calcia a giro verso la porta. Rinaldi si frappone tra pallone e porta deviando in corner.

27′ – La conclusione di Liviero arriva sui piedi di Padovan che è bravo a controllarla e a trovare lo spazio per calciare in porta a sua volta, trovando la deviazione in corner.

30′ – Torrasi strattonato a terra dal diretto avversario: si alza e protesta e alla fine è lui che si becca l’ammonizione. Il primo cartellino di una partita con vari falli passibili d’ammonizione.

31′ – Punizione di Liviero che si abbassa all’improvviso e impegna severamente Guidotti nella respinta.

33′ – Azione sulla sinistra tra Liviero, Matarese e Lombardi L. con la conclusione di quest’ultimo che viene rimpallata, ma il difensore effettua un retropassaggio al portiere che prende il pallone in mano. Punizione di seconda da dentro l’area piccola. Il tiro di Matarese viene ribattuto dal muro bianco degli ospiti.

38′ – Contropiede del Gubbio con Oukhadda che gira al limite dell’area per Cittadino che conclude di prima intenzione. Parata centrale e facile per Rossi.

39′ – Risponde l’Imolese con Padovan che prova ad accendere il suo mancino: tiro largo alla sinistra di Guidotti.

45′ – Rimane a terra Torrasi mentre vengono segnalati due minuti di recupero.

45′ + 2′ – Finisce qui il primo tempo con il colpo di testa di Angeli a fissare momentaneamente il punteggio sull’1-0.

46′ – Si riparte con l’ingresso di Palma al posto di Torrasi. Già due cambi per Fontana per infortunio.

49′ – Palma stende il diretto avversario e viene ammonito. Ancora una scelta molto discutibile nella gestione di questi cartellini. Tutto questo mentre Lia ha problemi ad un occhio dopo una sbracciata avversaria ed è costretto ad uscire.

49′ – Entra Cerretti ed esce Lia.

50′ – Rigore concesso al Gubbio per fallo di mano di Matarese. Cittadino si presenta sul dischetto.

51′ – GOAL DEL GUBBIO! Cittadino spiazza Rossi e trova il goal del pareggio. Siamo 1-1 adesso.

54′ – Prova a reagire l’Imolese con Luca Lombardi che calcia a giro, ma il pallone termina largo.

56′ – Miracolo di Guidotti su Rinaldi! Grandissima risposta del portiere sul colpo di testa di Rinaldi dal corner di Matarese.

59′ – Liviero e ancora Guidotti! Mischia in area di rigore del Gubbio con le conclusioni rimpallate di Rinaldi e Palma prima della botta finale di Liviero che il portiere ospite deve alzare in corner.

61′ – Bella iniziativa di D’Amico che controlla di petto il pallone e dribbla la difesa rossoblù calciando rasoterra verso il secondo palo. Conclusione larga.

62′ – Prima mossa di Torrente: fuori Mangni e dentro Arena.

65′ – Padovan lanciato in contropiede viene fermato dal direttore di gara per segnalare un fallo su Cerretti. Non arriva il giallo per D’Amico e quindi è ancora più incomprensibile questo fischio. Tante proteste sulla panchina rossoblù e infatti arriva l’ammonizione per Fontana.

67′ – Ammonito Arena. Il primo giallo della partita per gli ospiti.

70′ – Lombardi A. controlla e calcia con il collo esterno del piede. Pallone alto.

74′ – GOAL DEL GUBBIO! Cross dalla sinistra di Sainz Maza verso Arena che si coordina alla perfezione trafiggendo Rossi. Gran tiro al volo che vale la rimonta del Gubbio 1-2.

76′ – Ultime mosse di Fontana: entrano De Sarlo e Masella per Lombardi L. e Lombardi A.

79′ GOOOOOAL DELL’IMOLESE!!! Matarese trova il pareggio!! Azione sulla destra con la triangolazione Masella, Benedetti e Cerretti con il cross rasoterra di quest’ultimo per Matarese che realizza il 2-2 con un facile tap-in.

81′ – Cambia Torrente: dentro Fantacci al posto di D’Amico.

85′ – Sainz Maza prova a inventare pennellando per Oukhadda che schiaccia di testa sul primo palo trovando la risposta di Rossi in due tempi.

88′ – Dopo l’espulsione di Martone viene cacciato anche Fontana per doppia ammonizione. Un arbitraggio ai limiti dell’incredibile oggi.

90′ – 5 minuti di extra time

90′ + 1′ – Cittadino stende Palma e viene ammonito mentre mister Torrente inserisce Malaccari al posto di Sainz Maza.

90′ + 5′ – Finisce 2-2 nel pomeriggio ‘al veleno’ del Romeo Galli.