Benvenuti alla diretta testuale di Cesena-Imolese – terza giornata girone B di Lega Pro !

Mister Gaetano Fontana conferma 10/11 della squadra che ha espugnato Viterbo. L’unica novità è l’esordio da titolare per Vona in coppia con Rinaldi.

Problema muscolare nel riscaldamento per Torrasi che è costretto ad alzare bandiera bianca: al suo posto figura tra i titolari Antonio D’Alena.

(4-3-3) Rossi; Cerretti, Rinaldi, Vona, Lia; D’Alena, Lombardi, Benedetti; Padovan, De Sarlo, Matarese.

Viali conferma il 4-4-2 con il tandem d’attacco Bortolussi-Caturano:

(4-4-2): Nardi; Candela, Mulè, Ciofi, Yabre; Ilari, Ardizzone, Steffè, Zecca; Caturano, Bortolussi.

1′ – Fischio d’inizio! Comincia il derby romagnolo con il pallone ai padroni di casa.

4′ – Grande palla goal per l’Imolese! Bella azione costruita dal basso con Lombardi che cambia gioco verso Benedetti e si inserisce di gran corsa in area di rigore per chiudere il lungo triangolo. Il colpo di testa del centrocampista ex Cagliari termina però innocuo tra le braccia di Nardi.

9′ – Che rischio per il Cesena! Retropassaggio troppo corto e Benedetti che va a centimetri dal goal del vantaggio rossoblù. Sugli sviluppi D’Alena prova il tiro da fuori area, ma non inquadra lo specchio della porta.

10′ – Risponde il Cesena con Ilari che si libera per la conclusione, ma il pallone viene deviato in corner.

11′ – Altra chance per il Cesena! Mulè trova l’opposizione di Rossi su un colpo di testa da posizione ravvicinata! Partita subito molto viva e vibrante al Manuzzi.

17′ – Flipper in area di rigore rossoblù con il pallone deviato da Lia che finisce proprio sui piedi di Bortolussi. L’attaccante bianconero non fa in tempo ad impattare il pallone e la appoggia soltanto verso la porta di Rossi.

21′ – Lancio lungo verso Zecca, in posizione sospetta, buca l’intervento Rinaldi e l’esterno del Cesena a tu per tu con Rossi si fa ipnotizzare dal capitano rossoblù.

26′ – Primo ammonito del match: Ilari contrasta Lombardi, ma lascia la gamba troppo alta colpendo la mezzala dell’Imolese.

31′ – Pasticcia Cerretti servendo Bortolussi al limite dell’area, pallone scaricato verso Zecca che cerca e trova Caturano in area di rigore. Girata debole verso Rossi che blocca in due tempi.

33′ – Grande uscita di Nardi sui piedi di Matarese! Stop perfetto sul cambio gioco di Padovan e grande occasione potenziale per l’Imolese.

39′ – Contropiede generato da un ottimo recupero di D’Alena: il centrocampista porta palla fino al limite e serve Padovan, ma la conclusione del mancino rossoblù è completamente sbagliata.

45′ – Mentre Rossi è a terra per un contrasto con Bortolussi, vengono segnalati 3 minuti di recupero.

47′ – Trattenuta evidentissima di Candela su Matarese non fischiata dall’arbitro. Era calcio di rigore per l’Imolese.

48′ – Finisce 0-0 con questo episodio il primo tempo dell’Orogel Stadium.


46′ – Si riparte con due novità tra le fila dell’Imolese: escono Padovan e, a sorpresa, anche Rossi. Al loro posto Lombardi L. e Santopadre (all’esordio in maglia rossoblù).

47′ – Ammonito D’Alena per bloccato la ripartenza di Zecca.

51′ – Ammonito Vona per aver allargato troppo il braccio in un contrasto aereo con Caturano.

52′ – Ammonito anche Santopadre per aver ritardato la ripresa del gioco.

59′ – Primi cambi anche per Viali: fuori Steffè e Ilari sostituiti da Pierini e Rigoni.

61′ – Caturano fa tutto da solo senza servire gli inserimenti dei compagni e arriva alla conclusione: mancino diretto in Curva Mare.

65′ – Si accende il pubblico del Manuzzi al secondo contropiede consecutivo della squadra di casa.

70′ – Decisivo Santopadre!! Salva il risultato sulla conclusione a botta sicura di Pierini. Leggerezza in uscita di D’Alena che stava per costare caro all’Imolese, ma la prima parata di Santopadre in rossoblù è subito decisiva.

73′ – Gravissima ingenuità di Vona che interviene con la mano anzichè con la testa e si becca il secondo cartellino giallo. Imolese in 10 uomini.

74′ – Corre ai ripari Fontana togliendo De Sarlo ed inserendo Angeli.

78′ – Lascia il campo Zecca per far spazio a Tonin.

79′ – Penultimo cambio per l’Imolese: esordisce La Vardera con l’ammonito D’Alena a fargli spazio con la squadra che passa al 4-4-1.

82′ – Crampi per Matarese, l’ultimo cambio arriva subito con Belloni che dovrà provare a far reparto da solo.

85′ – Meno 5 al 90° e Viali toglie dal campo Candela per Munari, Ardizzone per il giovanissimo Berti (2004) all’esordio tra i professionisti.

90′ – Mentre vengono concessi 5 minuti di recupero, prova la conclusione a giro Pierini, ma non inquadra lo specchio.

93′ – Ancora decisivo Santopadre! Risposta di vitale importanza su Rigoni e successiva fuorigioco di Caturano che aveva provato la ribattuta.

95′ – Finisce a reti bianche il derby! L’Imolese strappa un punto preziosissimo anche in virtù dell’inferiorità numerica dal 73′.