L’Imolese Calcio 1919 rende noto di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra, con accordo fino al termine della stagione sportiva 2020/2021, a Pasquale Catalano.

Nato a Bari il 29 novembre 1971, dopo una lunga carriera da centrocampista in piazze blasonate tra le quali spiccano Trapani, Arezzo, Giulianova, Messina, Spezia, Foggia e Teramo, Catalano avvia il proprio percorso in panchina. Nel suo curriculum l’esperienza da vice allenatore del Bellaria Igea Marina (Lega Pro Seconda Divisione), il ruolo di collaboratore tecnico di De Zerbi in un Palermo da massima serie, poi Prato (Lega Pro), la formazione Under 19 del Parma e, lo scorso anno, la disputa dei play out alla guida della Pianese di serie C contro quella Pergolettese che poi si salvò soltanto in virtù del miglior posizionamento di classifica al termine di una regular season contraddistinta dall’emergenza sanitaria.

Contestualmente la società rossoblù informa che il ruolo di allenatore in seconda della medesima formazione sarà ricoperto da Lorenzo Cavallaro.

Pasquale Catalano (tecnico Imolese Calcio 1919): “Sono molto contento dell’importante opportunità offertami dal presidente Spagnoli e dall’Imolese Calcio 1919. L’obiettivo immediato, e dettato anche dalle esigenze del calendario del torneo, è quello di conoscere nel dettaglio le caratteristiche di tutti i giocatori della squadra per impostare un lavoro basato sulla volontà di plasmare al meglio un gruppo dalle evidenti qualità. Certamente la prolungata assenza di risultati positivi dal campo contribuisce a dipingere verso l’esterno uno scenario complesso ma sono convinto, analizzando più in generale la situazione, che sussistono tutte le condizioni utili per risalire la china e sviluppare con serenità le proprie idee”.