Imolese, ecco le nuove maglie da gara 020/021

Con l’avvio del campionato di serie C 2020/2021, l’Imolese alza il velo sul colpo d’occhio cromatico che l’accompagnerà lungo tutte le tappe dell’intera stagione sportiva. Riflettori puntati, quindi, sulle nuove maglie da gara, griffate ancora una volta dall’Erreà Sport di San Polo di Torrile (PR). Novità nella prima divisa da gioco che, per valorizzare i tradizionali colori sociali rossoblù, opta su una disposizione a strisce verticali strette. Girocollo rosso ed inseriti bianchi e blu a completare la zona delle spalle e le maniche. Pantaloncini blu con inserti rossi. Semplici e pure, grazie ad una opzione monocolore, la seconda e terza divisa che puntano decise sul total white e total black. Giallo e azzurro, infine, per i completi degli estremi difensori.

Lorenzo Spagnoli (presidente Imolese Calcio 1919): “Abbiamo optato per la soluzione a strisce verticali strette rossoblù riprendendo storia e tradizione dell’Imolese e per rimarcare come questa annata, contrassegnata da una decisa volontà di ripartenza dopo il picco dell’emergenza pandemica, rappresenti anche per noi un nuovo punto progettuale e strutturale. Bianco e nero per le altre divise da gioco, in linea con l’assoluta bellezza estetica e la qualità dei prodotti, nel rispetto degli elementi di semplicità e purezza. Rimarco sempre con piacere la conferma della presenza della scritta “Mai Arrendersi” ricamata sul retro della maglia, ad altezza collo. La reputo la vera essenza, quella in grado di contraddistinguere l’identità e l’appartenenza di tutto il nostro gruppo. La dobbiamo avere nella testa e nel cuore, in qualsiasi momento della nostra giornata, un valore al quale sono fortemente legato e trasmessomi da mio padre per una vita intera”.       

Previous Article
Next Article

Archivi