L’Imolese Calcio 1919 è lieta di annunciare il raggiungimento dell’accordo su base biennale con il giocatore Alessandro Polidori, classe 1992, ed il suo inserimento nella rosa della prima squadra che prenderà parte al campionato di serie C 2020/2021.

Attaccante cresciuto nel settore giovanile del Ternana, Polidori si mette in luce con ottime prestazioni nel campionato di serie D con le maglie dello Sporting Terni e della Virtus Flaminia Civitacastellana per un bottino complessivo che supera le 90 presenze in categoria arricchite da 36 marcature. Fisiologico l’approdo tra i professionisti con i colori del Rimini (2015/16 – 27 presenze/10 goal) e dell’Arezzo (2016/17 – 35 presenze/10 goal). Parentesi in cadetteria targata Pro Vercelli (2017/18 – 12 presenze/1 rete) fino al trasloco, nella stessa stagione, a Trapani in serie C (11 presenze/3 reti). Annata importante quella 2018/19 con la maglia della Viterbese (25 presenze e 8 marcature) impreziosita dalla vittoria della Coppa Italia di serie C (2 goal). Scorsa stagione divisa, nella medesima classe, tra la Robur Siena (16 presenze – 1 goal) ed il Piacenza (7 presenze – 1 goal). Una punta che predilige la profondità e gli ampi spazi per materializzare il suo importante patrimonio tecnico.   

Alessandro Polidori (giocatore Imolese Calcio 1919): “Sono appena arrivato ad Imola e mi ha davvero impressionato in positivo la professionalità di tutto il gruppo dirigenziale, l’entusiasmo del presidente Spagnoli e lo splendido centro tecnico Bacchilega. Non vedo l’ora di conoscere i nuovi compagni, sono molto contento della mia scelta e dell’opportunità che mi ha offerto l’Imolese in una categoria nella quale sarà importante ogni punto conquistato. Servirà concentrazione, coesione di gruppo e la volontà di ragionare partita dopo partita perché centrare qualsiasi obiettivo in serie C non è affatto scontato. Squadre esperte e gironi con molte insidie, sarà un’altra bella sfida”.