Rossoblù sconfitti al Morgagni (3-2) ma ai punti meriterebbero qualcosa di più. Si tornerà in campo il 7 gennaio in trasferta contro la Sammaurese

Forlì-Imolese: 3-2

Forlì: Bianchini, Maioli, Rrapaj, Marini, Selvatico, Ferraro, Sabbioni (46’Croci), Battistini (90’Sedioli), Speziale, Ferri Marini (80’Graziani), Boilini (46’Baldinini). A disp.: Semprini, Longato, Massa, Felici, Gimelli. All.: Eugenio Benuzzi

Imolese Calcio 1919: Mastropietro, Montanaro (46’Salvatori), Checchi, Torta, Garattoni, Carraro, Valentini (58’Franchini), Guatieri, Belcastro, Pittarello (58’Borrelli), Ferretti G. (82’Boccardi). A disp.: Rossi, Galanti, Graziano, Pellacani. All.: Massimo Gadda

Arbitro: Sig. Giorgio Piacenza (Bari)

Marcatori: 15’Speziale (F), 25’Ferraro (F), 66’Ferretti (I), 76’Ferri Marini (F), 80’Salvatori (I)

Ammoniti: Checchi (I), Salvatori (I), Rrapaj (F), Carraro (I), Torta (I), Ferri Marini (F)

Si interrompe a quota cinque la serie positiva dell’Imolese che cade al Morgagni contro il Forlì nell’atteso derby di Romagna (3-2). Nell’ultimo atto del girone d’andata, concomitante all’epilogo agonistico del 2017, la squadra del presidente Spagnoli sfodera tanta qualità ma difetta del necessario cinismo sotto porta. Quasi paradossale, nel computo delle occasioni della prima frazione di gioco, il doppio svantaggio che non è una fedele cartina tornasole degli equilibri sul manto erboso. Colpo d’occhio cromatico dell’incontro con gli ospiti in maglia rossoblù ed i padroni di casa in tenuta bianca con ricami rossi. Al 9’ prima opportunità per gli uomini di Gadda con Belcastro che ruba un buon pallone sulla corsia di sinistra e crossa al centro per il colpo di testa di Ferretti neutralizzato da Bianchini. Al quarto d’ora in punto il Forlì passa in vantaggio: lancio dalla mediana di Selvatico per Boilini che dalla destra mette al centro un traversone teso sul quale irrompe in spaccata Speziale (1-0). Un minuto più tardi Pittarello imbecca il liberissimo Ferretti che, ad altezza del dischetto del rigore, calcia a lato. I galletti raddoppiano al 25’ sugli sviluppi di un corner battuto da Selvatico, il tuffo di testa di Ferraro non lascia scampo a Mastropietro (2-0). Sei giri di lancette più tardi l’Imolese troverebbe la meritata marcatura con Belcastro ma Checchi ci mette un piede di troppo dalla sua posizione di offside. In avvio di ripresa, locali pericolosi con la discesa di Speziale poi al 65’ Maioli atterra Belcastro in area. Glaciale capitan Ferretti dagli undici metri che spiazza Bianchini (2-1). Il tris forlivese matura al 76’ con la punizione di Ferri Marini sotto all’incrocio dei pali, inutile il tocco di Mastropietro (3-1). L’Imolese non ci sta e legittima una prestazione corposa con l’assolo in mischia del giovane Salvatori dopo la traversa ravvicinata colpita da Ferretti (3-2). Nell’assalto conclusivo Franchini sfiora il pari con una deviazione aerea che accarezza il montante. Si tornerà in campo il 7 gennaio 2018 in quel di San Mauro Pascoli.