L’ex attaccante prodigio del Castel San Pietro convince tutti e sigla l’atteso accordo, in carriera tanta serie C e tanti goal in giro per l’Italia

Il D.S. Filippo Ghinassi e tutto lo staff dirigenziale dell’Imolese Calcio 1919 comunicano con grande soddisfazione il raggiungimento dell’accordo annuale con il calciatore Raffaele Franchini (classe 1984) inserito nella rosa della prima squadra per la stagione agonistica 2017/2018.

Dopo Marco Tattini, un altro attaccante imolese vestirà la maglia rossoblù nell’annata ormai prossima ai blocchi di partenza. Il viaggio di Franchini nel calcio che conta comincia dal Castel San Pietro e da quelle quattro stagioni, tra serie D e C2, sotto ai riflettori nella storia della compagine emiliana (2002/2003-2005/2006, 114 presenze e 10 reti). Il talento cristallino non passa inosservato e per Raffaele inizia un autentico pellegrinaggio tra i professionisti (Sassuolo, Spal, Viareggio, Cisco Roma, Atletico Roma, Barletta) condito da costanti presenze e prolifica vena realizzativa. Due anni di spessore nell’Unione Venezia (2012/2013-2013/2014) ed una stagione 2014/2015 divisa tra la laguna ed il Pordenone. Recenti le esperienze a Martina Franca e Fiorenzuola.