Il terzino, ex Nazionale austriaco, ha vinto il titolo con il Rapid Vienna prima di indossare le casacche di Napoli, Atalanta e Bologna in serie A

Il D.S. Filippo Ghinassi e tutto lo staff dirigenziale dell’Imolese Calcio 1919 comunicano con grande soddisfazione il raggiungimento dell’accordo annuale con il calciatore Gyorgy Garics (classe 1984) inserito nella rosa della prima squadra per la stagione agonistica 2017/2018.

Nato a Szombathely (Ungheria) ma naturalizzato austriaco, Garics cresce nel settore giovanile dell’Haladas prima di intraprendere l’intero percorso di valorizzazione tra le fila del Rapid Vienna (dal 1998 al 2006, 81 presenze e 1 rete nella Bundesliga d’Austria). L’esordio nella prima squadra della compagine viennese risale alla stagione sportiva 2002/2003, due anni più tardi il titolo in patria e la partecipazione alla Coppa Uefa (2004/2005). Tre presenze in Champions League (2005/2006) concomitanti con l’approdo nella selezione Under 21 austriaca della quale diviene capitano (25 presenze, 2 marcature). Debutta con la Nazionale maggiore il 6 ottobre 2006 segnando una rete contro il Liechtenstein per un totale di 41 gettoni e 2 goal (convocato per i campionati Europei di calcio 2008 e 2016, partecipa alle qualificazioni mondiali 2010 e 2014). Si trasferisce in Italia il 29 agosto 2006 al Napoli (serie B, 11 presenze) con il quale centra subito la massima serie che vive da protagonista in riva al Golfo (2007/2008, 26 presenze ed 1 goal). Proficuo biennio nella rosa dell’Atalanta (2008/2009-2009/2010, serie A, 65 presenze e 1 rete) ed un successivo lustro, tra serie A e cadetteria, a Bologna (102 presenze, 2 goal). Il 14 agosto 2015 rinforza l’organico del neopromosso Darmstadt nella Bundesliga tedesca (21 presenze).