La squadra dei Giovanissimi 2002 ha vinto agevolmente contro la Sporting Centese per 9-0 nel match disputato al Centro Tecnico Bacchilega.
I ragazzi di Calzolari hanno mostrato fin dal’inizio un gioco brillante, messo in campo con un’elevata intensità creando molte azioni pericolose in fase offensiva.

Sona con una bella azione personale arriva sulla sinistra dell’area piccola e con un destro colpisce la base del palo. Subito dopo arriva la prima rete siglata da Burzi, che di testa corregge in porta un cross dalla destra di Cornacchione. Sempre di testa arriva la seconda rete e l’autore del gol è Museo il quale salta più in alto di tutti all’interno dell’area. Dopo due tiri ribattuti di Martella e Fenati, arriva la bella rovesciata di Burzi, che dal centro dell’area in acrobazia deposita la sfera alla sinistra del portiere ospite.
A siglare la quarta rete è Fenati concludendo una bella azione nata dalla sinistra, il cui tiro prima di entrare colpisce il palo. Entra a far parte dei marcatori anche Demaurizi, per il terzo goal di giornata siglato di testa, deviando in rete un cross di Cornacchione. Sempre Sona e Demaurizi provano ad aumentare il loro bottino personale di reti, imbattendosi nella rocciosa opposizione del portiere dello Sporting Centese, che in uscita bassa neutralizza in sequenza le loro conclusioni. Giocare con la pressione costante degli avversari non sempre aiuta e, qualche azione dopo, l’estremo difensore ospite si rende protagonista di un errore di valutazione, spingendo nella propria porta un cross basso di Burzi. Il numero uno centese si riscatta poi poco dopo, negando la gioia della rete a due colpi di testa ravvicinati di Demaurizi e Fort. Arriva la settima rete con Burzi che si trova a tu per tu con il portiere ferrarese e deposita in rete, dopo una bella triangolazione con Sona. Lo Sporting tenta di andare in proiezione offensiva con un tiro dalla distanza che non impensierisce Canova, il quale blocca facilmente.
Nella ripresa il canovaccio non cambia e dopo un colpo di testa di Govoni parato, Sona sigla l’ottavo gol ribadendo in rete una palla vagante in area. Prima e dopo la nona rete di Fort, che di destro deposita in fondo al sacco un bel passaggio dal fondo di Burzi, sono state tante le occasioni rossoblu: Cornacchione e Demaurizi, a breve distanza l’uno dall’altro, trovano la pronta risposta del portiere avversario, poi Govoni tenta di trovare la via della rete, ma il suo tiro dalla distanza viene deviato, cosi come succede successivamente con la conclusione di Mazza. Ci provano poi Dal Fiume, che calcia fuori, e ancora Demaurizi manda la sfera prima sulla traversa e poi la spara sul portiere. Arriva poi il turno di Valtancoli ad impegnare l’estremo difensore, il quale si esibisce ancora in altri salvataggi sui tentativi di Mantellini e Martella.
Nel prossimo turno, la squadra affronterà una partita che si preannuncia particolarmente impegnativa contro il Progresso, prima della classe, nella quale solo la vittoria può tenere accese le speranze di qualificazione alla fase finale del campionato regionale.