L’ultimo sabato di febbraio ha portato due vittorie su due per le compagini dei Giovanissimi 2002 e per i Giovanissimi misti 2002-2003.
I primi hanno vinto per 2-1 in casa della temibile Etrusca 2010, mentre i secondi hanno vinto per 7-1 in casa del Murri Calcio.

La trasferta giocata a Gualdo contro l’Etrusca si preannunciava complicata, dato che su questo campo hanno perso squadre come il Granamica, mentre il Progresso ha raccolto un solo punto.
L’approccio alla partita dei ragazzi di Calzolari è stato comunque molto buono, con intensità alta e un posizionamento costante nella metà campo avversaria, grazie anche a varie incursioni dalle fasce. Purtroppo la scarsa precisione sotto porta, unita ad alcuni salvataggi del portiere dell’Etrusca, fanno sì che il risultato rimanga fermo sullo 0-0.
Ci prova Torreggiani con due tiri, uno parato dal numero uno di casa e l’altro sparato alto. Sona non trova la rete con una girata di testa, finita alta di poco su cross di Fort. Ci prova ancora Cornacchione su imbeccata di Penazzi e infine anche Fenati tenta il goal con una conlcusione dal limite, sulla quale il portiere para agevolmente.
Come spesso succede nel calcio , la squadra che subisce, al primo affondo ha la ghiotta occasione per passare in vantaggio. Infatti al primo calcio d’angolo per l’Etrusca, una girata al centro dell’area di un attaccante ferrarese permette ad Alpi di mettersi in mostra con una bella parata d’istinto. L’Imolese accusa il colpo e finisce la prima frazione di gioco sotto tono.

L’approccio ad inizio della ripresa, come è già successo in altre partite , è veemente e nel giro di un quarto d’ora le occasioni si susseguono. L’Imolese si porta in vantaggio per 1-0 con una bella azione personale sulla sinistra di Fenati che con un tiro in diagonale trafigge l’estremo difensore. Pochi minuti dopo Penazzi da fuori area impegna il portiere avversario e dal corner conseguente nasce la seconda rete. Sul cross interviene di testa Museo che impegna il portiere il quale non trattiene e sulla respinta è lesto Sona che insacca di destro il suo primo gol personale in questo girone.
La partita sembra chiusa, con i rossoblu che vanno vicini alla terza rete con Demaurizi, il quale con un tiro a giro dalla sinistra, costringe il portiere dell’Etrusca agli straordinari, ma un rigore assegnato in favore dei padroni di casa, e trasformato, rimette la partita in bilico. A questo punto della partita l’inerzia si sposta dalla parte dei ferraresi, i quali si riversano nella metà campo dell’Imolese e nei minuti di recupero c’è l’occasione per il pareggio, ma sul tiro dell’esterno destro dell’Etrusca è bravo Alpi a metterci la mano, togliendo il pallone dall’incrocio dei pali.

La gara finisce sul punteggio di 2-1 e termina anche il girone di andata, concluso con un bottino di cinque vittorie e due sconfitte. Nel prossimo fine settimana comincerà il ritorno, con la partita casalinga contro lo Zola Predosa.

I Giovanissimi misti, guidati da Mosesohn hanno vinto in casa del Murri per 7-1 e il primo gol è stato segnato da Iovene dopo una combinazione nello stretto con Breuil. La seconda rete è di Ricci che chiude una mischia in area. Terza rete di Breuil che realizza un rigore concesso per fallo su Iovene. Costa sigla la quarta rete anticipando tutti su una palla inattiva. Iovene segna il quinto gol su assist di Valtancoli. La sesta marcatura è ancora di Ricci, che insacca di testa da distanza ravvicinata. Il Murri accorcia le distanze sfruttando una disattenzione sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Iovene realizza la rete del definitivo 7-1, dopo una discesa sulla sinistra, per la sua personale tripletta.