Risultato: 0-0

IMOLESE: Stancampiano, Martedi, Testoni, Borgobello, Boccardi, Syku, Monacizzo, Selvatico (41’st S.Ferretti), G.Ferretti, Ambrosini (25’st Scalini), Longobardi (15’st Tattini). All.: Baldini. A disp.: Mastropietro, Sanna, Bettati,  Landini, Saporetti, Fabbri.

DELTA ROVIGO: Boccanera, Capogrosso, Fabbri, Sentinelli, Contri, Tarantino, Motto, Nichele (33’st Fortunato), Zubin (15’st Ferrari). Alessandro, Gattoni (11’st Ilari). All.: Parlato. A disp.: Careri, Dionisi, Castaldo, Potenziani, Migliorini, Deanna.

Arbitro: Rutella di Enna

Assistenti: Donato e Pellegrinelli

Marcatori:

Ammoniti: Monacizzo, Sentinelli, Stancampiano, Contri, Scalini,

Espulso: 18’st Monacizzo

 

Finisce in  parità il recupero della seconda giornata di ritorno, al Galli è 0-0. Due grandi squadre una di fronte all’altra. Uno scontro diretto che vale una posizione altissima in graduatoria. nel primo tempo l’Imolese ci prova, trova il gol con Boccardi (33’) ma l’arbitro annulla per un fallo su un difensore veneto.

Anche nella ripresa i rossoblù ci provano con tutte le forze, sul taccuino ci sono due tentativi consecutivi di Ambrosini su calcio di punizione. Monacizzo viene cacciato per doppia ammonizione, c’è più di qualche dubbio sulle decisioni arbitrali.

Nel finale l’Imolese resiste e centra il suo nono risultato utile consecutivo. Il Delta sale cosi in vetta raggiungendo la Correggese, i rossoblù sono subito dietro ad un punto.

Fra quattro giorni di nuovo in casa, la squadra di Baldini sarà impegnata nel derby con la Ribelle. Le due formazioni si sono affrontate anche in Coppa Italia.