Risultato: 0-0

 

COLLIGIANA: Jali, Arapi, Biagi (7’st Venuto), Strano Vianello, Spinelli, Islamaj, Cristiano (31’st Galassi), Crocetti, Pietrobattista, Mugnai. All.: Stefano Carobbi. A disp.: Squarcialupi, Manfanetti, Kwiatkowski, Segoni, Pierangioli, Santi, Pecchioli.
IMOLESE: Stancampiano, Martedi (33’st Saporetti), Testoni, Monacizzo, Bettati, Boccardi, Borgobello, Selvatico (38’st Scalini), G. Ferretti, Ambrosini (21’ st Tattini), Olivieri. All.: Fracesco Baldini. A disp.: Mastropietro, Landini, Bertoli, S. Ferretti, Fabbri, Syku.

Arbitro: Massimiliano Aly

Ammoniti: Vianello, Biagi, Mugnai, Monacizzo, Tattini, Venuto, Scalini, Saporetti.

Espulso: 37’ pt Olivieri, 35’ st Mugnai.

In terra senese, l’Imolese conquista il sesto risultato utile consecutivo, sul campo della Colligiana la sfida si è chiusa sullo 0-0.

Nel primo tempo i rossoblù ci hanno provato, ma non c’è stato niente da fare, sul finire del primo tempo Olivieri è stato espulso.

Nella ripresa non sono mancate le occasioni, ma Ambrosini, Ferretti e Borgobello non sono riusciti a bucare la porta avversaria.

Il girone d’andata è in archivio, la squadra di Francesco Baldini è arrivata al giro di boa con 29 punti, un buon bottino che vale uno dei posti alti della graduatoria, la capolista Delta Rovigo è a sole tre lunghezze con il titolo di campione d’inverno in tasca.

Il campionato riprenderà l’8 gennaio, l’Imolese giocherà ancora una volta in trasferta, sempre in Toscana, ma stavolta sul campo della Sangiovannese.