Imolese – Castenaso 8-0 (pt 6-0)

IMOLESE: Tonini (20’ st Taormina), Graziano, Gentilini (1’ st Donati), Smecca (1’ st Garavini), Paialunga, Messina (1’ st Vaccari), Spazzoli (1’ st Casciola), Galanti, Maccagnani (13’ st Tamburini), Bellisi (1’ st Sasso), Sisti. All. Cardi.

CASTENASO: Pugnaghi, Romano (28’ st Lafranco), Ferri, Biagi (1’ st Smati), Andreoli, Iaccarino, Berselli (33’ st Badini), Trabelsi (20’ st Sabbatini), Giuriaco (13’ st Volpe), Migliaccio, Sorrenti. All. Del Bianco.

Arbitro Sig. Botticelli di Imola.

Marcatori: 1’, 2’ pt Bellisi (I), 6’, 10’ (R)  pt Maccagnani (I),  21’ pt Spazzoli (I), 38’ pt Sisti (I), 29’ st Paialunga (I), 35’ st Sasso (I).

L’Imolese chiude in bellezza questa prima parte di campionato, vincendo in casa 8-0 contro il Castenaso e legittimando il primo posto del girone B del raggruppamento di categoria.

Al 1’ Imolese già in vantaggio con Bellisi, è bravo a conquistarsi un pallone al limite dell’area, e dall’altezza del dischetto del rigore scocca il tiro che va ad insaccarsi alle spalle di Pugnaghi. Passa appena un minuto e Graziano pennella un cross dalla destra in area sul quale Bellisi si avventa di testa, siglando il doppio vantaggio per i padroni di casa.
Al minuto 7, Graziano ancora dalla destra mette in area, Maccagnani è ottimamente piazzato e appoggia in rete dal limite dell’area piccola, portando a tre le reti per i suoi.
All’11’ lo stesso Maccagnani si rende protagonista di un incursione in area, durante la quale viene atterrato, con il Sig. Botticelli che concede la massima punizione. Dagli undici metri si presenta lo stesso Maccagnani che trasforma, portando il parziale sul 4-0.
I rossoblu continuano a mostrare un bel gioco, proseguendo nelle loro offensive. Passano quattro minuti e Maccagnani, non pago della doppietta personale, salta di testa in area, scontrandosi con il portiere ospite che resta a terra. Pugnaghi viene prontamente soccorso e fortunatamente si riprende, continuando a difendere la porta del Castenaso.
Al 20’ ancora Maccagnani impegna l’estremo difensore avversario con un tiro dalla distanza, che non sortisce però l’effetto sperato. Passa un minuto e Spazzoli conclude un’azione partita dalla propria tre quarti, con un tiro dai 20 metri che finisce in rete.
Gli ospiti si affacciano per la prima volta in area rossoblu solo al 23’, è bravo Messina a leggere la situazione, fermando l’esterno ospite rifugiandosi in fallo laterale. Risponde subito l’Imolese con Galanti che mette a centro area, colpo di testa in tuffo di Sisti ed è bravo Pugnaghi a respingere. Al minuto 32 calcio d’angolo battuta da Graziano, colpo di testa di Paialunga che sorprende il portiere avversario, ma un difensore ospite salva sulla linea. Al 38’ il forcing della squadra locale viene premiato: palla da Spazzoli che protegge ottimamente e passa a Sisti, che avanza con la sfera al piede e dal limite trova lo spiraglio giusto per battere a rete, chiudendo la prima frazione sul punteggio di 6-0.

Nell’intervallo, girandola di cambi per l’Imolese, con mister Cardi che sostituisce quasi la metà dei suoi uomini. Inizia la ripresa e i rossoblu hanno immediatamente l’occasione per segnare nuovamente, con Casciola che di testa mette fuori di pochissimo. Al 4’ palla in area per Sasso, il quale batte Pugnaghi per il 7-0, annullato dal direttore di gara che ravvisa il fuorigioco dello stesso Sasso. Dopo due giri di lancette, angolo di Sasso, palla a Graziano che entra in area e il suo diagonale sfiora il palo, spegnendosi sul fondo. Al 12’ tiro di Casciola, Pugnaghi respinge come può e Tamburini è pronto per il tap-in vincente, venendo anticipato all’ultimo da un avversario che allontana la minaccia. Sei minuti dopo Tamburini è sfortunato, quando il suo tiro a botta sicura si stampa sul palo. Un altro legno viene colpito al 22′ da Sisti, grazie al suo tiro dal limite dell’area, che per questione di centimetri non si insacca. Continua la pressione offensiva dell’Imolese: al 27′ Casciola impegna Pugnaghi con una conclusione da 25 metri, ma l’estremo difensore del Castenaso devia in angolo. Passano due minuti e finalmente la squadra di casa trova la settima rete ad opera di Paialunga, che incorna il pallone crossato da Donati, trafiggendo il portiere ospite e siglando la sua prima rete stagionale.
Casciola ci riprova dalla distanza al 32’, non trovando lo specchio della porta per un soffio. Tre minuti più tardi è sempre Donati che dalla sinistra serve Sasso, il quale fissa il risultato sull’8-0 con un pregevole tocco al volo. C’è tempo per l’ultima occasione dei padroni di casa, con il tiro di Paialunga che trova l’opposizione di Pugnaghi.

Larga vittoria dell’Imolese, che mette il sigillo sul primo posto della fase autunnale, concludendo la prima parte di stagione imbattuta e con il migliore attacco e la miglior difesa del girone, frutto di 86 gol fatti e solo 8 subiti. Il risultato viene festeggiato dalla squadra con un terzo tempo gastronomico, dove vengono coinvolti anche gli avversari di quest’ultima partita, per un bel momento di aggregazione e condivisione.