Risultato: 1-1 (pt 0-0)
LENTIGIONE: Nava, Traorè, Santagiuliana, Roma, Rieti, Galuppo, Sane, Savi, Marijanovic (32’st Bignotti) Fanti (25’ st Candio), Pandiani (32’st Rocco). All.: Gianluca Zattarin. A disp.: Borges, Vecchi, Fyda, Ogunleye, Miftah.

IMOLESE: Mastropietro, Boccardi, Testoni, Monacizzo (43’st Borgobello), Bettati, Syku (16’st Martedì), Saporetti (18’st Tattini), Selvatico, G. Ferretti, Ambrosini, Olivieri. All.: Francesco Baldini. A disp.: Stanzani, Sanna, Martedì, S. Ferretti, Bertoli, Sivilla.

Arbitro: Moriconi di Roma 2

Marcatori: 1’st rig. Mariajanovic, 5’st G. Ferretti
La capolista è sempre la capolista, e al cospetto della formazione che fin qui ha messo tutti in fila, l’Imolese ha sfornato la partita che doveva fare.
Nella prima frazione i ragazzi di Francesco Baldini non hanno corso nessun pericolo, anzi il portiere di casa Nava invece ha negato la rete prima a capitan Ferretti e poi ad Ambrosini, quest’ultimo in campo nonostante l’influenza dei giorni scorsi.

La ripresa si è aperta con il vantaggio di Marijanovic segnato su calcio di rigore. Il pareggio di Gustavo Ferretti, è arrivato sempre dagli undici metri, quattro minuti dopo (1-1). Dopo è calata la nebbia e con essa la partita, le due squadre si sono divise la posta in palio. Dopo due trasferte di fila è tempo di tornare in campo al Romeo Galli, i rossoblù domenica (ore 14.30) avranno di fronte il Castelvetro.