Quello odierno è uno snodo fondamentale  sulla strada della squadra allenata da Francesco Baldini, i rossoblù riceveranno al Romeo Galli (ore 15) la capolista Correggese, i reggiani  finora hanno messo in cassaforte 14 punti e sono l’unica formazione imbattuta del girone D.

Dopo la sconfitta rimediata la scorsa settimana a Figline Valdarno con la Rignanese l’Imolese deve riscattare l’opaca prestazione  fatta in Toscana mostrando quella cattiveria agonistica che ti permette di tenere testa ai quotati avversari reggiani.

Vincere per accorciare le distanze e non farsi staccare fornire una prova convincente davanti al proprio pubblico dove l’Imolese è stata perfetta nelle quattro partite giocate fra campionato e Coppa Italia.

L’avversario è di quelli tosti da affrontare, ma il gruppo allestito in estate dal direttore Filippo Ghinassi ha tutte le carte in regola per giocarsela con chiunque.

La classifica: Correggese 14, Lentigione 12, Castelvetro 12, Mezzolara 11, Fiorenzuola 11, Imolese 10, Ribelle 9, Pianese 9, Scandicci 9, San Donato Tavarnelle 9, Virtus Castelfranco Emilia 8, Ravenna 7, Delta Rovigo 7, Poggibonsi 6, Rignanese 6, Adriese 3, Sangiovannese 3, Colligiana 2.  Le altre partite in calendario: Adriese – Virtus Castelfranco Emilia, Castelvetro – Rignanese, Colligiana – Mezzolara, Delta Rovigo – Fiorenzuola, Lentigione – San Donato Tavarnelle, Poggibonsi – Scandicci, Ravenna – Pianese, Sangiovannese-Ribelle, tutti in campo alle 15.