IMOLESE – CORREGGESE 5-2

IMOLESE: Stanzani, Landini, Nuzzaci, Tonetti, Poggi (dal 19′ st Giangregorio), Scognamillo, Colangelo (dal 9′ st Bolognesi), Gualandi, Proni, Protino (dal 27′ st Lelli), Salvatori.

A disp. Lazzarin, Giunchedi, Pifferi, Pelliconi, Vincenti.

Allenatore Alessandro Facchini

CORREGGESE: Indelicato, Cilloni, Bouhali, Canta (dal 42′ pt Barbieri), Bizzarri, Abosoglu (dal 47′ pt Dulovic), Rispoli, Garlappi, Bezzecchi, De Bar (dal 27′ st Santini), Folloni.

A disp. Bassi, Nicolini, Trotta, Libro, Gasparini, Dimo

Allenatore Cristian Baglieri

GOL: 21′ pt Salvatori (I); 36′ pt, 21′ st Protino (I); 25′ st Giangregorio (I); 27′ st Salvatori (I); 42′ st, 46′ st Rispoli (C)

NOTE: Arbitro Duzel di Castelfranco Veneto, assistenti Sangiorgi e Hichri di Imola. Angoli 5-5.

Dopo le cinque reti all’esordio col Castelfranco, altra manita della juniores dell’Imolese contro i coetanei della Correggese, allenati dall’ex Napoli e Lecce Baglieri.

Primo tempo integralmente di marca rossoblù, che controllano la partita sin dal primo minuto e sfiorano il vantaggio con Proni al 15′, ma il tiro del numero 9 locale, pur da distanza ravvicinata, non inquadra la porta. È il preludio al vantaggio imolese: sei minuti dopo, Salvatori, dal limite dell’area, indovina la traiettoria all’incrocio per l’1-0. Colangelo, ben servito da Proni, manda fuori al 25′, mentre è più fortunato Protino allo scoccare del minuto 36, quando si fa beffe della triplice marcatura avversaria e batte Indelicato in diagonale.

Ospiti che si fanno vivi solo nel finale di tempo: Bouhali colpisce il palo a Stanzani battuto al 42′, mentre è decisivo l’intervento dell’estremo difensore su De Bar al 44′.

La prima frazione finisce col brivido: nello scontro aereo tra Stanzani e Abosoglu quest’ultimo ha la peggio e rimane a terra, costringendo il ricorso all’ambulanza a causa di un taglio profondo alla fronte, al quale verranno applicati, presso l’Ospedale, alcuni punti di sutura.

Nella ripresa Correggese più viva nei primi minuti: decisivo Stanzani che neutralizza a tu per tu con Folloni dopo 12 minuti. L’iniziale attendismo dell’Imolese diventa, a metà tempo, voracità offensiva, con tre gol in cinque minuti: Protino fa impazzire la retroguardia avversaria siglando il 3-0 dopo l’ennesima azione in slalom, al 21′, e guadagnandosi una punizione dal limite dopo tre giri di lancette: Giangregorio, incaricato della trasformazione, realizza dopo la ribattuta della barriera sul primo tentativo. Al 27′, dulcis in fundo, Salvatori mette a segno la doppietta personale con una fantastica volée.

Nel finale, la voluttuosità offensiva dell’Imolese si scontra con lo spirito indomito dei biancorossi emiliani, che approfittano dello sbilanciamento in avanti dei ragazzi di mister Facchini per segnare due reti in contropiede con Rispoli, per il 5-2 finale.

Il prossimo turno vedrà i giovani rossoblù riposare, in quanto l’avversaria di turno, il San Marino, ha chiesto ed ottenuto il rinvio della partita a causa del numeroso contingente di giocatori convocati nelle nazionali giovanili del Titano. Appuntamento, dunque, al 15 Settembre, quando la squadra sarà ospite del Fiorenzuola.