Dopo i due test in amichevole con i pari età di Forlì e Reggiana il torneo di Savarna, riservato all’annata 2002, mette la squadra di Mr.Fantoni a confronto con il team ravennate dell’Azzurra. Ottima squadra quella ravvenate già affrontata lo scorso anno al torneo di Castelguelfo.

La partita si gioca nella serata del 29/08/2016 al centro dell’Unione Sportiva Savarna.

Due temi da 30 minuti l’uno su un ottimo campo di calcio: un perfetto manto erboso!

Complimenti agli organizzatori.

L’incontro si apre già al 2 minuto con una punizione dal limite per l’Azzurra e conseguente ammonizione per il nostro giocatore Paolini costretto a fermare in modo irregolare una pericolosa azione avversaria; punizione che non  impensierisce il nostro portiere e viene ribattuta dalla barriera.

Continua il pressing della squadra dell’Azzurra che fa valere una maggiore prestanza fisica favorita anche dall’anno di differenza.

Al 6 minuto tiro dal versante sinistro dell’attacco avversario e bella parata del nostro portiere Spoglianti.

Sul rovesciamento di fronte, minuto 8 del primo tempo,  fallo al limite dell’area su Costa e punizione sui piedi di Lollo Spada; nulla di fatto e respinta della barriera.

La partita prosegue con un sostanziale equilibrio tra le due squadre e viene giocata prevalentemente nella zona di centrocampo.

All’11 ancora Azzurra in attacco , rilancio dalla difesa che scavalca il nostro centrocampo con conseguente tiro dal limite dell’area a nuova parata del nostro portiere che salva il risultato.

Al 19 azione di attacco imolese sulla destra con possibilità di tiro sui piedi di Nik Lepinda; buona occasione ma il tiro, debole,  viene respinto dalla difesa avversaria.

Il match prosegue con vari ribaltamenti di fronte ma senza vere e proprie occasioni da goal da ambo le parti; su una bella azione imolese la prima vera palla goal capita sui piedi di Errani che, dopo una bella girata in area avversaria si smarca e tira sull’angolo basso alla destra del portiere dell’Azzurra che risponde alla grande.

Complimenti ad entrambi; si chiude il primo tempo sul risultato di 0-0.

Dopo il meritato riposo l’imolese si ripresenta in campo con il medesimo 11 iniziale in attesa delle varie sostituzioni che sarebbero iniziate da li a poco per dare spazio a forze fresche.

La formazione imolese parte in attacco e subito al 2 minuto della ripresa è Viegas che , lanciato in contropiede, perde palla al limite dell’area contrastato da due giocatori avversari.

Nell’arco di un solo minuto altra azione imolese con cross dalla nostra destra e parata del portiere dell’azzurra.

All’’8 nuovo cross di Spada ma è sempre il portiere ad uscire a fare sua la palla.

L’imolese cerca di giocare maggiormente sulla fasce allargando il gioco ma i cross conseguenti non trovano le nostre punte pronte a raccoglierli.

Al 10 bella azione sulla destra con Costa che entra in area ma, dopo essersi liberato di un giocatore avversario, scivola al momento del cross e l’azione sfuma.

All’11 bella apertura di Viegas per Spada , cross dalla destra che , ancora una volta, finisce tra le mani del portiere dell’Azzurra.

Cresce la pressione imolese ed un minuto dopo contropiede di Spada che apre per Viegas, cross e , dai vari rimpalli in area,  ne esce un tiro di Costa che sorvola la traversa.

Risponde l’Azzurra al 13 con cross dalla sinistra per la loro punta  (n°9 molto dinamico che svaria su tutto il fronte offensivo e mette a dura prova i nostri centrali Farina e Baroncini che però lo limitano bene costringendolo a giocare spalle alla porta) che non raggiunge il pallone.

Le varie sostituzioni creano qualche momento di sbandamento nella compagine imolese che deve ritrovare equilibrio ed assetto; al 21 errato disimpegno della nostra difesa e l’Azzurra sfiora il vantaggio con una pericolosa azione sulla sinistra.

Man mano che passa il tempo la pressione avversaria aumenta e l’imolese fatica ad uscire in modo organizzato dalla propria difesa; a più riprese l’Azzurra si fa pericolosa con discese dei loro esterni sulla nostra fascia destra difensiva.

Al 23 bella azione imolese con cross dalla sinistra di Baruzzi ma  il copione non cambia e nessuno raccoglie il prezioso suggerimento.

Sul rovesciamento di fronte ancora Azzurra pericolosa su versante sinistro di attacco, tiro dal limite e parata di Saban (subentrato a Spoglianti al termine del primo tempo).

Soffriamo e si vede.

Al 26 altra parata di Saban che salva il riusltato e lo tiene inchiodato sullo 0-0.

Al 27  bel crosso di Bencivenga dalla nostra sinistra di attacco che ancora una volta cade nel nulla.

Ennesimo ribaltamento di fronte e, sempre con azione sulla sinistra di attacco Azzurra, il loro laterale si trova a tu per tu con il nostro portiere ma angola troppo e la palla esce alla sinistra del nostro palo lontano.

Al 30 azione fotocopia dell’Azzurra che però va al cross dalla sinistra di attacco, palla sulla testa del centroavanti n°9 che, libero ad un metro dalla porta,  batte l’incolpevole Saban.

Il goal era nell’aria e premia la maggiore pericolosità offensiva dei nostri avversari.

Sul goal in pratica si chiude l’incontro: risultato finale Azzurra 2002 1 – Imolese 2003 0.

Altro passo di avvicinamento della nostra squadra verso la migliore condizione e maggiore amalgama di squadra; prossimo appuntamento per Venerdì settimana corrente sempre per il Torneo di Savarna prima della trasferta di domenica  a Verona per affrontare in amichevole,  i pari età del prestigioso club scaligero.

Bravi ragazzi e continuiamo con massimo impegno e determinazione.