Imolese 2000 impegnati nella prima amichevole stagionale; al Bacchilega i rossoblù hanno affrontato Sabato 20 Agosto in mattinata il Modena, che disputerà il campionato Allievi Nazionali, superandolo in rimonta per 2-1; a segno, per l’Imolese Casciola e Sica, entrambi nella ripresa.

Rosa quasi al completo per il Mister Alberto Cardi con l’ innesto di alcuni giovani “in prova” da valutare; assenti Bellisi, gli “acciaccati” Garavini e Scoglio e i “distaccati” Paialunga e D’Onofrio impegnati con la Juniores nel triangolare pomeridiano con la Prima Squadra e il Bubano.

Buona l’intesa tra i reparti e più che buono il livello del gioco espresso, dopo appena tre giorni di preparazione e le numerose novità nel gruppo; i ragazzi mettono in pratica i dettami del nuovo Mister e danno vita ad una partita equilibrata; Modena pericoloso al 20′ dalla distanza, ottimo il riflesso di Tonini che respinge pur coperto; risposta locale con Maccagnani che ben servito da Graziano, impegna in angolo l’estremo ospite ma al 32′ gli ospiti passano su azione dalla sinistra conclusa con diagonale dal vertice dell’area che si insacca a mezz’ altezza.

Reazione rossoblù che al 40′ sfiorano il pareggio; discesa di Tamburini che mette al centro per Sisti anticipato all’ultimo in angolo, sul conseguente tiro dalla bandierina palla che perviene a Tamburini che dal limite alza di poco la mira.

Ripresa che si apre con due belle novità per i rossoblù: la prima (la più importante) è il rientro tra i pali di Taormina dopo 5 mesi dal brutto infortunio di Alessandria; l’altra è una punizione per l’ Imolese da circa 20 metri al 2′ tirata da Casciola direttamente sotto l’ incrocio dei pali; un “missile” che il portiere ospite può solo vedere e che vale l’1-1.

Minuto 9 e reazione ospite; palla bassa dalla destra e deviazione dal limite dell’ area piccola; grande riflesso di Taormina che toglie la palla diretta all’incrocio dei pali evitando un gol fatto; e al 13′ lo stesso Taormina con un “cucchiaio” da entro l’ area serve Vaccari scavalcando l’ attaccante ospite di fronte a lui, grande personalità del nostro portiere ma “sudori freddi” dei presenti….

Imolese che prende coraggio e si riversa in avanti, e che al 15′ passa con un secco diagonale di Sica dal limite, bravo a prendere il tempo al suo marcatore; rossoblù in vantaggio.

Modena che accusa il colpo e Imolese che insiste; palla a Sisti che al 17′ dal limite mette fuori di poco, partita che si “agita” e l’ottimo arbitro Mosesohn è costretto a “stoppare” con decisione le plateali e insistenti proteste del mister ospite, senz’altro inopportune per un’ amichevole.

Nervosismo che aumenta e l’esterno ospite viene in volontario conflitto prima con Gentilini e poi con Taormina; l’allenatore modenese stavolta con grande buonsenso lo sostituisce all’istante evitando il degenerare della situazione.

Minuto 30, percussione di Spazzoli per i rossoblù che entra in area e viene messo giù, rigore ineccepibile assegnato dal direttore di gara e di cui si incarica Ciorciaro; tiro angolato ma non forte e il portiere ospite ci arriva e mette in angolo.

Imolese che difende il vantaggio fino alla fine e porta a casa una vittoria che fa morale e certifica, se ce ne fosse bisogno, l’ottimo lavoro improntato e svolto dal Gruppo in questa fase della preparazione.

Ottimo inizio ragazzi… bravi, complimenti!