Risultato: 1-0 (pt 0-0)

ROMAGNA CENTRO: Semprini, Maioli, Brunetti, Venturini, Ronchi, Gregorio (11’st Ferretti), Dall’Ara, Morena (16’st Gori), Ridolfi, Tonelli, Luzzi (26’st Spadaro)  All.: Roberto Rossi. A disp.: Bissi, Arrigoni, Magrini, Cenci,  Rizzitelli, Ricci.

IMOLESE: Bracchetti, Guizzo, Zossi, Galassi, Bertoli, Scalini (26’st Frangu), Mordini (13’st Ferrante), Joel Valim (16’ st Russo), Pasi, Selleri, Rocco. All.: Guido Pagliuca. A disp.: Lanzotti, Olivi, Serra,  Bonilla, Badje, Hinek

Arbitro: Davide Copat di Pordenone

Assistenti: Giorgio Lazzaroni di Udine e Daniele Lamannis di Udine

Marcatori: 21’st Ridolfi

Ammoniti: Bertoli, Morena, Pasi, Ferrante

Espulso: 39’st Pasi

L’anticipo di Cesena è stato fatale all’Imolese, una sconfitta che probabilmente fa sfumare definitivamente le possibilità di centrare l’obiettivo play off.

La squadra di Guido Pagliuca ha dovuto fare i conti con le assenze di Tattini e Zagaglioni per squalifica, fuori Gustavo Ferretti a causa di un infortunio. Una partita stregata che i rossoblù hanno dovuto giocare anche in inferiorità numerica dagli ultimi minuti del primo tempo in avanti, quando Pasi è stato espulso per doppia ammonizione. Nella ripresa, a metà tempo, Ridolfi ha bucato Bracchetti. Sotto di una rete l’Imolese ci ha provato, è stato anche annullato un gol a Bertoli, ma non è bastato per pareggiare i conti. Domani tutte le altre partite del girone D.