Il derby di Forli ha portato in dote un punto, un rocambolesco 2-2, e al Morgagni si è vista una bella Imolese:

Non mi hanno mai dato l’idea di poterci battere – spiega l’attaccante Riccardo Pasi- , abbiamo giocato molto bene su tutti i fronti  sia in fase difensiva che offensiva. Due episodi hanno condizionato l’X, hanno beneficiato di un rigore inesistente e la punizione da cui è nato il 2-2 non c’era.

Riccardo è arrivato a gennaio e nelle ultime partite ha fatto vedere i suoi lampi di classe:

Sono ancora indietro per i miei standard, in ogni partita cerco di ripagare l’allenatore e acquisisco fiducia cercando di aiutare i compagni nell’impresa di portare a casa punti.

La Ribelle quinta in graduatoria ha allungato sull’Imolese portando il vantaggio  a tre punti:

Non guardo la Ribelle che ha un calendario difficile, vincendo domenica saremmo potuti arrivare a meno tre dal Forlì, dobbiamo essere ambiziosi pensando di raggiungere sia i forlivesi che il San Marino.

Domenica i rossoblù affronteranno  al Romeo Galli la regina Parma:

E’ un match in cui serve quello che sappiamo fare. Negli ultimi incontri abbiamo dimostrato di poter competere con tutti raccogliendo meno di quanto meritassimo, è una gara da giocare con intelligenza e determinazione senza strafare.