Risultato: 4-0 (pt 4-0)

IMOLESE: Lanzotti, Bonilla (26’st Frangu), Zossi, Olivi, Galassi, Scalini. Joel Valim, Selleri, Ferretti (18’st Ferrante), Tattini (7’st Badje), Rocco. All.: Guido Pagliuca. A disp.: Bracchetti, Serra, Bertoli, Mordini, Zagaglioni,   Guizzo.

VILLAFRANCA: Baciga, Tonini, Avanzi, Cecco, Antinori, Binatti, Tanaglia, Maserdotti (31’st Vincenzi), War (1’st Matei), Di Fiore (20’pt Calvetti), Mella. All.: Giacomo Lorenzini A disp.: Cantamessa, Belfanti, Cissè, Aruci, Viviani.

Arbitro: Giuseppe Collu di Cagliari

Assistenti: Luca Feraboli di Brescia e Mirko Piotti di Brescia

Marcatori: 14’pt Rocco, 15’pt Ferretti, 18’pt rig. Ferretti, 41’pt Tattini,

Espulso: 18’pt Cecco

E’ un’Imolese da lustrarsi gli occhi quella che oggi ha piegato con un perentorio 4-0 il Villafranca. E’ accaduto tutto nel primo tempo, un poker di reti che hanno testimoniato la superiorità rossoblù nella prima frazione di gioco.

Ad aprire le danze una magia di Rocco: stop di petto e rovesciata nell’angolo basso dove il portiere non è potuto arrivare.

Un minuto dopo Ferretti ha raddoppiato, e chiuso i conti (18’) sfruttando un calcio di rigore che si era procurato Rocco.

Nel finale di primo tempo Tattini ha completato l’opera firmando il poker. Nella ripresa è successo poco; la classifica è migliorata, ora il pensiero è alla sfida di domenica prossima sul campo del Mezzolara.