La sfida interna con il Villafranca Veronese è ormai alle porte, la preparazione di Mordini e compagni sta procedendo senza intoppi, il gruppo lavora quotidianamente al Centro Tecnico Bacchilega:

I ragazzi stanno bene – spiega il presidente Lorenzo Spagnoli -, sono concentrati per il prossimo impegno e insieme allo staff tecnico si sta preparando la gara in ogni minimo dettaglio, conosciamo l’importanza di tutti gli impegni, questo è tosto come tutte le partite che attendono l’Imolese da qui a fine stagione.

Il momento rossoblù è molto buono, la squadra è reduce da due vittorie consecutive:

E’ un periodo positivo – continua il presidente – c’è l’entusiasmo giusto e siamo consapevoli di arrivare da due buonissime partite, ce ne sono ancora 12 da giocare e non dobbiamo farci distrarre da nulla, abbiamo già vissuto degli esempi controproducenti. Questi aspetti devono metterci nelle condizioni di giocare il prossimo appuntamento con la massima concentrazione  e con quella voglia di vincere messa in pratica per tanti match.

Domenica al Galli giocherà il Villafranca, formazione che vale più dell’attuale posizione in graduatoria:

Come incontro è un fac-simile di quello giocato ad Arzignano la scorsa domenica, i veronesi hanno tanti giocatori di categoria e il loro bottino è inferiore ai loro meriti reali. Servirà un’attenzione massimale per aggiungere un altro risultato positivo alla nostra classifica.