Si torna in campo a quattro giorni di distanza dalla sconfitta di Bellaria, quest’oggi (ore 14.30) i rossoblù giocheranno al Galli affrontando la Sammaurese, un’occasione per riscattare il passo falso di sabato:

Io penso che non è forte – spiega il tecnico Guido Pagliuca – chi non cade mai, ma è forte chi dopo una brutta caduta come la nostra riesce a rialzarsi, se riusciremo a farlo tutti insieme con la ferocia dell’animale ferito, sicuramente faremo meglio e questo ci farà crescere. Il match con la Sammuarese è l’incontro dove dobbiamo dimostrare le qualità del nostro gruppo.

La gara d’andata inaugurò la gestione Pagliuca:

Loro hanno una posizione di classifica tranquilla e verranno a giocare a viso aperto.

Le altre partite di giornata:  Forlì – Altovicentino,  San Marino – Delta Rovigo, Parma – Clodiense, Castelfranco Emilia –Bellaria Igea,  Ravenna – Correggese,  Romagna Centro – Fortis Juventus, Ribelle – Mezzolara, Lentigione – Arzignano Chiampo, Legnago Salus – Villafranca Veronese, calcio d’inizio su tutti i campi alle 14,30.

La graduatoria dopo 25 gare: Parma 61, Forlì 54, Altovicentino 52, San Marino 44, Delta Rovigo 42, Ribelle 41, Imolese 37, Legnago Salus 37, Castelfranco Emilia 36, Lentigione 36, Correggese 35, Sammaurese 35, Arzignano Chiampo 30, Ravenna 28, Mezzolara 25, Villafranca Veronese 24, Romagna Centro 23, Clodiense 14, Bellaria Igea 13, Fortis Juventus 11.