Nell’ultimo turno l’Imolese è stata battuta dal Bellaria, i rivieraschi quest’anno si sono rivelati la bestia nera dei rossoblù, nei due confronti i diretti  biancazzurri si sono presi tutti e sei punti a disposizione:

Speriamo che questo bottino – spiega Bonilla – perso non pesi più di tanto alla fine del campionato: non ci saremmo mai aspettati di perdere anche la seconda volta contro il Bellaria. Ci siamo rimasti male per questa sconfitta e c’è tanta rabbia, questa sensazione deve essere tramutata in carica positiva già nella sfida di mercoledì.

Fra 48 ore di nuovo in campo  per il turno casalingo con la Sammaurese:

Sappiamo quanto possa essere difficile questa  partita, è l’occasione per poterci rifare riscattando immediatamente la sconfitta di sabato. All’andata fu una gara tirata fino alla fine con la bilancia che girò a nostro favore grazie ad un calcio piazzato. Sarebbe molto importante vincere nuovamente, mancano 13 partite alla fine e dobbiamo fare più punti possibili sperando che gli errori passati non incidano più di tanto sul risultato complessivo dell’annata agonistica.

Joan dopo l’esperienza nel settore giovanile dell’Udinese è alla prima stagione in serie D:

All’inizio ho avuto degli alti e bassi, poi sono riuscito a dare sempre di più grazie all’inserimento nel gruppo, sono contento delle mie prestazioni ma devo e posso fare di più.