Risultato: 1-0 (pt 0-0)

BELLARIA: Calderoni, D’Angelo, Saitta, Brandi, Petrarca, Santoni, Merito (1’st Diop), Camporesi, Facondini (20’st Di Rosa), Suriano, Indelicato (39’st Bastamante). All.: Cioffi. A disp.:  Caliendo, Zogu, Caporotundo, Avantaggiato, Renzi, Raimondo.

IMOLESE: Lanzotti, Bonilla, Zossi, Galassi, Bertoli, Selleri, Zagaglioni, Joel Valim (1’st Tattini), Ferretti, Pasi (1’st Rocco), Ferrante. All.: Pagliuca. A disp.: Bracchetti, Serra, Franceschelli, Mordini, Scalini, Bolelli, Tattini, Hinek.

Arbitro: Centi di Viterbo

Assistenti: Perna di Roma Uno e Valente di Roma Due

Marcatori: 1’ st Indelicato

Ammoniti: Merito, Bertoli,  Indelicato, Ferrante, Bonilla

Una partita stregata quella giocata oggi dall’Imolese allo stadio Nanni di Bellaria, i rossoblù hanno avuto tante opportunità per segnare, ai padroni di casa è bastato il minimo sforzo per prendersi i tre punti, decisivo un gol di Indelicato segnato ad inizio ripresa.

Nella prima frazione di gioco, gli ospiti hanno preso in mano il pallino del gioco, i tentativi di Galassi (3’), Pasi (13’) e Ferrante (17’) si sono rivelati vani. L’Imolese ha continuano il suo forcing creando altre occasioni, ma si è andati al riposo sullo 0-0.

Ad inizio ripresa la beffa: Suriano serve un pallone d’oro a Indelicato, il giocatore di casa ringrazia e batte Lanzotti per l’inaspettato vantaggio dei rivieraschi (1’).

Sotto di una rete l’Imolese le ha provate tutte  buttandosi in avanti, e sfruttando tutto il proprio potenziale offensivo, il fortino eretto dal Bellaria davanti al proprio portiere ha retto e alla fine il risultato non è più cambiato.

Si torna in campo mercoledì, i rossoblù riceveranno al Galli la Sammaurese, calcio d’inizio alle 14,30.