L’Imolese va a giocarsela su tutti i campi con autorità, non importa chi c’è davanti, i rossoblù sfornano la loro prestazione aggiungendo punti alla propria graduatoria. Lo scontro diretto con il Delta Rovigo ha portato in dote un punto:

E’ un buon pareggio – spiega il vice allenatore e preparatore atletico Fabio Spighi – siamo andati a giocare la gara di Rovigo a viso aperto, la squadra ha fornito una bella prestazione facendo un gran primo tempo. Siamo soddisfatti per come i ragazzi hanno sviluppato l’incontro, dall’altra parte del campo c’era una corazzata.

Mordini e compagni hanno conquistato sette punti nelle ultime tre partite:

Dopo la sconfitta di Correggio c’è stata una bella reazione, questa striscia positiva da fiducia a tutto l’ambiente e permette al gruppo di lavorare con impegno e serenità durante la settimana, questi ragazzi hanno ancora ampi margini di miglioramento e crescita.

Domenica l’Imolese tornerà a giocare in casa, al Galli arriva il Ravenna, i bizantini nell’ultimo turno hanno pareggiato con il San Marino:

Trattandosi di un derby sarà una partita tosta, in settimana dovremo lavorare tanto per sfornare un’altra grande prestazione e centrare un risultato positivo da mettere nella corsa play off.