Rientrati dalle vacanze di Natale i ragazzi di Mr. Baiesi hanno lavorato sodo per arrivare pronti all’appuntamento contro il Fiorenzuola. La partita, che all’andata era terminata 0 a 0 rispetta le aspettative. Squadre bloccate in fase di studio inizialmente, per poi aprirsi e giocare sempre più a viso aperto con il passare dei minuti. I tre punti fanno gola ad entrambe le formazioni e la prima occasione è per gli ospiti al 13’ con Veneziani che tira alto. Imolese corta e compatta che, nonostante la buona volontà, non riesce a rendersi pericolosa. Durante la fase centrale del primo tempo ci prova Corvino dalla distanza ma il suo tiro finisce a lato. La squadra di casa però comincia a crescere spinta dal capitano Carboni oggi autentico uomo partita. Dai suoi piedi partono le giocate più pericolose e al 44’ il talentino Imolese si guadagna una punizione dal limite. Splendida esecuzione di Carboni che infila la palla sotto al set e segna l’1-0 che conclude il primo tempo.

La ripresa inizia con gli ospiti che cercano di aggredire la porta difesa da Calzolari. E’ Campana a cercare la soluzione dal limite dell’area ma, il numero uno rossoblu para. Al 13’ l’Imolese raddoppia. Palla intercettata da Bolelli e scambiata con Carboni che si avvia verso l’area di rigore, passaggio ad allargare il gioco per Casalone che crossa al centro dove Scarpati di controbalzo supera l’estremo difensore Ballerini e sigla il 2-0. Al 15’ esce Carboni applaudito e subentra Gatti. Proprio Gatti insieme a Spada alzano la diga a centrocampo, Bolelli ci mette la tecnica nel cercare la velocità di Saidou e Casalone. Al 20’ Casalone si libera di Galli e dal limite destro dell’area di rigore tira sul primo palo. Palo esterno e gol rimandato. Passano cinque minuti e Casalone scambia con Bolelli e si ritrova in area a tu per tu con Ballerini. Stavolta l’attaccante Imolese centra la porta e segna il 3-0. Ultimo cambio rossoblu, Scarpati esce (buona la sua prova) ed entra Marani. Partita che potrebbe essere chiusa ma il Fiorenzuola ha due occasioni importanti. Al 35’ con Bia, tiro alto da dentro l’area e al 37’ con Jacobs che a tu per tu con Calzolari si fa ipnotizzare dall’estremo difensore Imolese.

Si chiude così la prima partita in casa nel girone di ritorno, una buona prova degli uomini di Baiesi che però devono imparare a gestire meglio i diversi momenti della partita. Prossimo turno ancora in casa contro il San Marino sabato 23 Gennaio.

 

Formazioni e Tabellino:

Imolese Calcio 1919: Calzolari, Mazza, Ragazzini, Monaco, Bratu, Carboni ©, Bolelli, Scarpati, Spada, Casalone, Corvino.

A disposizione: Stanzani, Dall’Olio, Farnè, Saidou, Hinek, Marani, Santandrea, Gatti.

Allenatore: Alessandro Baiesi

Fiorenzuola 1922: Ballerini, Galli, Shehu, Keqi, Bia, Ratti, Maggi, Veneziani, Campana, Jacobs, Fany.

A disposizione: D’Apolito, Leccacorvi, Platè, Scalambrino, Pighi, Pietrini, Sghia, Carini.

Allenatore: Tretter Udalrico.

Sostituzioni Imolese Calcio 1919: Corvino – Saidou (1’ st), Carboni – Gatti (15’ st), Scarpati – Marani (26’ st).

Sostituzioni Us Fiorenzuola 1922: Piaggi – Pighi

Marcatori: Carboni 44’ pt. , Scarpati 13’ st. , Casalone 24’ st.

Ammonizioni: Bolelli,  Gatti, Ragazzini (I) – Keqi , Veneziani (F)

Espulsioni:

Terna arbitrale: Giuseppe Sangiorgi, Angelo Bonafede, Tommaso Finchi.