La gara giocata domenica è una delle più belle dell’anno, l’Imolese ha tenuto in mano il pallino del gioco per 90 minuti contro un’avversaria che viaggia nelle zone altissime della graduatoria:

E’ stata una gran vittoria – sottolinea Joel Valim-, la nostra voglia ha fatto la differenza, abbiamo aggredito la partita dal primo all’ultimo minuto, siamo arrivati primi su tutti i palloni, e la fase difensiva di noi attaccanti è stata devastante.

L’Imolese ha rosicchiato tre punti sia al San Marino che al Delta Rovigo quinto in classifica:

Personalmente non ci penso, ora non è una partita che decide se arrivi ai play off o meno, il nostro obiettivo deve essere quello di arrivare più vicino possibile al Parma.

Domenica lo scontro diretto con il Delta Rovigo:

L’Imolese deve vincere tutte le domeniche, i veneti sono una grande squadra e sul campo dovremo buttare la stessa intensità vista con il San Marino.

Joel ha giocato un anno con la maglia dei rodigini:

Mi sono trovato bene nonostante sia stato un anno durissimo per gli infortuni avuti, tutte le esperienze fanno crescere e al Delta ho fatto tante belle amicizie.