Quella vissuta da Fabio Spighi è stata un’insolita domenica da allenatore, l’assenza per squalifica di Pagliuca, ha portato il preparatore atletico rossoblù a dirigere le operazioni sul campo. L’Imolese ha provato a vincere in tutte le maniere, ma non c’è riuscita:

L’1-1 finale – spiega Fabio – è ingiusto, la nostra squadra ha fatto la partita e meritava più del punto che ha raccolto. Il Lentigione ha avuto solo una palla gol e l’ha sfruttata, siamo andati in svantaggio in maniera immeritata perché fino a quel momento i ragazzi avevano avuto il pieno controllo del match.

Un punto muove sempre la classifica, Mordini e compagni hanno centrato il secondo pareggio consecutivo dopo quello interno con il Legnago Salus:

Sarebbe stata più giusta una vittoria – incalza ancora Spighi -, la squadra ha provato in tutti i modi a fare i tre punti attaccando in massa e con tutte le forze a disposizione fino all’ultimo minuto, purtroppo il risultato non si è più schiodato dall’1-1, peccato davvero.

I rossoblù hanno chiuso il girone con 29 punti e il sesto posto in graduatoria:

La pausa natalizia ci aiuterà a recuperare energie in vista del girone di ritorno che partirà il 6 gennaio in trasferta a Correggio, una sfida subito durissima. Ci attende una seconda parte di stagione tosta ed intensa, questo gruppo ha tutte le carte in regola per farsi valere ancora una volta.