Risultato: 1-1 (pt 1-0)

LENTIGIONE: Medioli, Stanagiuliana, Candio, Terzoni (25’st Roma) , De Vitis, Addona, Berti, Savi, Mezgour, Miftah (14’st Chiurato), Pandiani. All.:  Gianluca Zattarin. A disp.:  De Angelis, Ferrari, Opoku, Petito, Vitali, Fyda, Troka.

IMOLESE: Lanzotti, Zossi, Serra, Syku, Galassi, Mordini, Zagaglioni, Selleri, Ferretti, Joel Valim (1’st Rocco), Tattini (47’st Ferrante). All.: Fabio Spighi. A disp.: Bracchetti, Bonilla, Begro, Guizzo. Badje, Hinek, Ferrante, Rocco, Bertoli.

Arbitro: Ismaele Morabito di Acireale

Assistenti: Enrico Repetto di Bolzano  e Giuseppe Facchini di Parma

Marcatori: 46’ pt Savi, 18’st rig, Selleri

Ammoniti: Candio, Mezgour, Zagaglioni, Serra.

Capita nel calcio che giochi grandi partite, hai più occasioni degli avversari, ma alla fine arriva un pareggio. Con il Lentigione i rossoblù hanno fatto il match, ma non è bastato per vincere, questa è una delle leggi non scritte nel mondo del pallone.

Dopo un buon primo tempo, l’Imolese che ha tenuto in mano il pallino del gioco, si è trovata sotto di un gol segnato da Savi in pieno recupero.

Nella ripresa Mordini e compagni si sono buttati a capofitto in avanti, e grazie ad un rigore ben calciato dal solito Selleri è arrivato l’1-1. In parità gli ospiti hanno continuato a macinare gioco ed occasioni, il risultato non è più cambiato e le due squadre si sono divise la posta in palio.