Quando in un gruppo arriva un nuovo giocatore, lo spogliatoio si mette a disposizione per fare inserire subito il neo arrivato, è così anche per Alexis Ferrante preso dal direttore sportivo Filippo Ghinassi nella settimana che ha preceduto la sfida con il Parma. Nonostante i pochi allenamenti con la squadra, il tecnico Pagliuca  al Tardini l’ha buttato subito in campo al posto di Landi infortunato:

L’aver giocato tanto in questi due match – dice Alexis – mi farà entrare in forma molto prima, c’è ancora tanto da lavorare ma già dalla prossima sfida andrà meglio.

Dopo il punto con il Parma è arrivata la vittoria con il Romagna Centro:

Una partita in cui tutta la squadra ha dovuto stringere i denti, alla fine però siamo riusciti a vincere perché lo volevamo con tutte le nostre forze. E’ stato ottenuto un buon risultato e questo ci rende contenti.

Sul campo cresce l’intesa con i compagni d’attacco:

Ferretti e Tattini sono due ottimi calciatori, con Gustavo parliamo in argentino per non farci capire dagli avversari; Marco invece è un ragazzo che vede la giocata prima degli altri. In attacco c’è grande concorrenza e sarà un piacere conoscere e giocare con tutti quanti.

Nel prossimo turno l’Imolese farà visita alla Ribelle, una sfida che Ferrante spiega così:

Una partita come la prossima si prepara facendo una grandissima settimana di allenamento, per noi sarà una gara importantissima e faremo di tutto per vincerla. Segnare? Se arriva il primo gol tanto meglio, quello che conta di più è il risultato della squadra.