Risultato: 2-1 (pt 1-0)

ALTOVICENTINO: Abibi, Pregnolato, Beccia (36’st Rondon), Daldosso (28’st Boscolo Papo), Ugo, Baggio, Gritti, Rubbo, Falconieri (19’st Odogwu), Peluso, Riccardi. All.: Mauro Zironelli.  A disp.: Zironelli, Bonetto, Manolache, Favret, Kicaj,  Carlotto.

IMOLESE: Lanzotti, Bonilla, Negro (46’st Corvino), Olivi, Syku, Mordini (21’st Rocco), Poesio, Landi, Joel Valim, Selleri, Tattini (39’st Serra). All.: Guido Pagliuca. A disp.: Bracchetti, Campomori, Carboni,  Badje, Lolli, Bertoli.

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto

Assistenti: Francesca Calegari di Bolzano e Michael Ferrari di Rovereto

Marcatori: 22’ pt rig. Peluso, 32’ st rig. Selleri, 45’st Boscolo Papo 

Ammoniti: Gritti, Poesio, Olivi,  Landi, Ugo, Rubbo, Pregnolato

Espulso:  32’ pt Joel Valim, 35’st doppia ammonizione Poesio

L’impresa ormai era fatta, stava scadendo l’ultimo minuto quando Boscolo Papo ha firmato la rete che ha portato in dote 3 punti all’Altovicentino. Si è interrotta così la serie di 6 vittorie consecutive cominciata a Forlì con la Sammaurese, i rossoblù stavolta hanno dovuto fare i conti con due espulsioni, finire in 9 contro 11 non è stata cosa semplice. Nonostante tutto stava per arrivare un pareggio più che meritato. A sbloccare la sfida Peluso su calcio di rigore a metà del primo tempo, poi il cartellino rosso per Joel Valim.

Nella ripresa l’Imolese ha stretto i denti e ha pareggiato i conti con un penalty di Selleri, ma ancora una volta ha dovuto fare i conti con un’altra espulsione, stavolta è stato Poesio a rimediare il secondo cartellino giallo.

I rossoblù sono riusciti a resistere fino al 90’, prima della zampata di Boscolo Papo che ha dato una vittoria al team che in questo momento è l’anti Parma in graduatoria.

Tanto rammarico per una partita che al netto delle espulsioni poteva essere diversa.