Vincere aiuta sempre, e quando lo fai con continuità la classifica migliora. Sono cinque partite che l’Imolese fa risultato pieno, nell’ultimo turno i rossoblù sono andati a prendersi i tre punti sul campo della Fortis Juventus dove non era mai arrivato un risultato positivo, un secco 4-0 che contribuisce a migliorare la posizione di classifica di Mordini e compagni:

Era molto importante vincere – dice Joel Valim – contro la Fortis, nel primo tempo abbiamo avuto qualche difficoltà, ma poi facendo quello che dovevamo fare sono arrivati punti importanti.

Joel ha segnato l’ultimo gol del poker rifilato ai toscani:

Sono contentissimo per la marcatura, dopo 3 anni tornare a segnare con questa maglia è un’emozione speciale. Questa rete è per mia moglie che la scorsa settimana ha passato un momento difficile, so cosa ha vissuto, e quello che ha provato lei l’ho sentito molto pure io. Un pensiero va anche al mio amico Ferretti, mi dispiace che si sia fatto male, visto che sono entrato al suo posto avrei preferito che non si fosse infortunato, ora mi auguro che si riprenda il più velocemente possibile.

L’attaccante rossoblù è reduce da un periodo di inattività dovuto ad un infortunio alla mano:

Nel calcio succede che uno possa farsi male, la squadra però riesce a reggere anche alle assenze perché il gruppo è molto forte. Abbiamo dovuto fare a meno di Poesio, Ferretti e Galassi squalificati, poi si è infortunato anche Rocco, nonostante tutto sono arrivati i risultati, questo è un segnale di crescita del gruppo, tutti quelli che entrano tengono alto il nostro livello di competitività.

Il prossimo impegno è con la Clodiense:

Non dobbiamo pensare alla loro posizione di classifica ma  avere sempre rispetto per gli avversari, l’Imolese non deve mai sottovalutare le formazioni che si trova di fronte. Il nostro obiettivo è quello di vincere anche la prossima partita sapendo che non sarà semplice.