Questa volta l’Imolese sarà protagonista il sabato pomeriggio, oggi infatti i rossoblù saranno impegnati nella sfida di Forlì (calcio d’inizio ore 15) con la Sammaurese. La gara del Morgagni sancirà l’esordio in panchina del nuovo tecnico Guido Pagliuca, a 48 ore dal suo insediamento subito una trasferta contro una formazione neo promossa che sta facendo bene  in questo avvio di torneo.

“La mia speranza – dice il direttore sportivo Filippo Ghinassi – è quella di vedere una reazione da parte dell’Imolese, Pagliuca è appena arrivato e non potrà fare dei miracoli. Il club crede nel valore di questo gruppo e tutti quanti ci auguriamo che possa venire fuori molto presto”.

La gara odierna nasconde non poche insidie: “La Sammaurese è una squadra rodata che gioca insieme da tempo, hanno lo stesso allenatore da qualche stagione, davanti ci sono buone individualità, è un’avversaria che merita il massimo rispetto”.

Queste le altre gare in programma: Altovicentino – Forlì,  Bellaria Igea – Castelfranco Emilia, Correggese – Ravenna, Delta Rovigo – San Marino, Clodiense – Parma.  Fortis Juventus – Romagna Centro, Mezzolara – Ribelle, Arzignano Chiampo – Lentigione, Villafranca Veronese – Legnago Salus.  La classifica: Parma 16, Lentigione 16, Altovicentino 15, San Marino 11, Forlì 10, Legnago Salus 9, Romagna Centro 9, Ribelle 9, Arzignano Chiampo 8, Sammaurese 7, Delta Rovigo 7, Ravenna 7, Mezzolara 6, Virtus Castelfranco 6, Imolese 5, Bellaria Igea 4, Correggese 3, Villafranca Veronese 3, Fortis Juventus 3, Clodiense 3. Forlì due partite in meno, Mezzolara e Arzignano Chiampo una gara da recuperare.