Risultato: 0-0

RAVENNA: Iglio, Maini (16’st Atzori), Leonardo, Righini, Antoniacci, Mandorlini, Radoi (23’st De Vecchis), Ballardini (49’st Del Mastio), Innocenti, Ambrogetti, Guagnelli. All.: Alessandro Marsili. A disp.: Marendon, Caidi,  Xeka, Mantovani, Battiloro,  Petrascu.

IMOLESE: Lanzotti, Syku, Zossi (41’st Casalone), Poesio, Galassi, Olivi, Bonilla, Selleri (44’st Landi), Ferretti, Tattini (35’st Lolli), Rocco. All.: Attilio Bardi. A disp.: Bracchetti, Serra, Bertoli, Negro, Carboni,  Casella.

Arbitro: Gabriele Nube  di Mestre

Assistenti: Filippo Fagian (Mestre) e Sebastiano Rocco (Mestre)

Ammoniti: Antoniacci, Selleri.

RAVENNA –  Il derby mancava da undici anni nelle statistiche di lega, Ravenna e Imolese si erano incontrate al Benelli l’8 dicembre 2004, allora vinsero i bizantini, stavolta invece fra le due squadre è finita in parità.

I rossoblù hanno provato a giocare a pallone sfruttando i pochi spazi capitati durante tutta la partita, il risultato è rimasto quello di inizio partita. Con il pareggio odierno le due squadre hanno chiuso la serie negativa degli ultimi tempi.

La prima occasione è per gli ospiti, Poesio rifinisce per Rocco, la conclusione si perde sull’esterno della rete. Sul finire di tempo è sempre Rocco a creare scompiglio nell’area avversaria, il suo colpo di testa va fuori bersaglio (42’).

Nella ripresa il copione è sempre lo stesso, l’Imolese cerca il varco giusto, ma deve fare i conti con la densità difensiva dei giallorossi. Buona combinazione Galassi, Ferretti, Tattini, quest’ultimo non trova l’attimo giusto per concludere. Non accade più nulla, finisce 0-0, domenica prossima la squadra di Bardi affronterà il Bellaria al Romeo Galli.