IMOLESE: Lanzotti, Arrigoni (12′ st Galassi), Negro (12′ st Syku), Poesio (29′ st Mordini), Serra (25′ st Tattini), Olivi, Bonilla (34′ st Casella), Selleri, Ferretti, Valim (12′ st Landi), Rocco (37′ st Badjie). A disp.: Bracchetti, Stanzani, Monaco, Campomori, Casalone. All.: Bardi.

SPAL: Contini, Silvestri, Giani, Gasparetto, Bellemo, Mora, Posocco (25′ st Castagnetti), Gentile, Zigoni (33′ st Finotto), Capezzani (25′ st Lazzari), Ferri (36′ st Cellini). A disp.: Branduani, Beghetto, Ceccaroni, Cottafava, Di Quinzio, Miotto, De Vitis. All.: Semplici.

RISULTATO: 1-2 (7′ pt Zigoni, 9′ st Capezzani, 11′ st Ferretti)

Imolese che parte forte, al 7′ Valim suggerisce per Rocco che crossa basso in mezzo ma Ferretti non inquadra la porta. Sale la Spal, al 20′ Belletto dal limite dell’area calcia di pochissimo a lato. Ancora Spal al 25′ con Gentile che dai 20 metri colpisce la traversa. Biancazzurri pericolosi di nuovo al 27′, Posocco in mezzo per Ferri che da distanza ravvicinata spara alto sopra la traversa. Al 40′ si fa rivedere l’Imolese nell’area ferrarese, Ferretti di testa insacca il gran cross di Negro ma l’assistente sbandiera una posizione di fuorigioco e l’arbitro annulla. Finisce così il primo tempo con le reti inviolate.

Secondo tempo che vede partire forte la Spal che al 52′ passa con il colpo di testa di Zigoni che insacca sul cross di Mora, 0-1. Raddoppio ospite al 54′ quando dal cross di Posocco scaturisce un batti e ribatti in area rossoblu, il più lesto ad approfittarne è Capezzani che firma così lo 0-2. Al 56′ si scuote l’Imolese, Bonilla crossa dalla destra per Ferretti che supera Gasparetto nel cuore dell’area di rigore e segna così l’1-2.  Ancora Imolese al 67′ con Ferretti che fa da sponda per Rocco ma Contini è bravo ad anticipare l’attaccante in uscita bassa. Spal pericolosa al 72′ con Castagnetti che impegna da fuori area l’estremo difensore rossoblu Lanzotti che in tuffo devia in angolo. L’orologio batte il 77′ quando Galassi salta altissimo per incocciare di testa la punizione di Selleri dalla sinistra, purtroppo la conclusione si spegne a lato della porta ferrarese. Ultimo sussulto degli ospiti all’89’ con Cellini che sul corner prende il tempo a tutti e colpisce di testa, la palla sfiora l’incrocio e termina fuori.