Prima Squadra

Matteo Battistini: “Che gioia la vittoria dello scorso campionato”

By 13/02/2014 No Comments

Cinque stagioni da protagonista. Matteo Battistini, classe ’92, è arrivato a Imola che non era nemmeno fuoriquota, quasi come una meteora, strada facendo ha dimostrato tutto il suo valore e da alcuni campionati è uno dei punti fermi della rosa rossoblù. ‘Batto’ è un difensore che ha una buona gamba, sa proporsi in avanti quando l’azione si sposta nella metà campo avversaria: “Negli anni scorsi – dice Matteo – qualche gol l’ho segnato, quest’anno sono ancora all’asciutto perché vado meno a saltare sui calci d’angolo, abbiamo Antoniacci che segna, e quando i numeri parlano chiaro è giusto affidarsi a loro. Spero di farlo un gol prima della fine del campionato, mi interessa però  relativamente, è molto più importante la salvezza dell’Imolese”.

Sono 31 i punti messi in cassaforte dai rossoblù fino a questo momento: “Qualcuno l’abbiamo perso per strada ed è accaduto nella sfide d’andata con Mezzolara e Palazzolo, anche a Lucca potevamo vincere e invece è arrivato un pareggio clamoroso prima del triplice fischio finale. All’appello ci mancano almeno 3-4 punti, inutile pensarci, ora dobbiamo essere tutti concentrati sull’ultima parte della stagione che ci attende e dovremo arrivare al traguardo senza nessun tipo di rimpianto”.

Il laterale sinistro  di Farneti si volta indietro e vede 5 stagioni una dietro l’altra, soddisfazioni, ricordi belli e brutti: “Quando sono arrivato ero giovanissimo, non ero nemmeno un under a dispetto di questo ho fatto comunque moltissime presenze. Qualche rimpianto c’è, i primi anni avevamo sempre delle corazzate per la categoria ma non siamo mai riusciti a  vincere il campionato. La scorsa stagione è stata la più bella non solo perché è arrivata la promozione in serie D, ho passato anche qualche brutto periodo, ma ora fa parte del passato e dei ricordi, parlarne non ha senso”.

Domenica l’Imolese giocherà in casa (calcio d’inizio ore 14.30) con la capolista Correggese: “Sono primi in classifica e le motivazioni saranno a mille, per fare risultato servirà una bella gara di squadra. I reggiani sono un team organizzato, hanno buone individualità e non sono primi per caso, noi giocheremo per dare continuità alla vittoria di domenica scorsa a Forcoli”. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)batcolpo