Prima Squadra

Giuseppe Catalano “A Lucca per fare una bella gara”

By 16/01/2014 No Comments

Un giocatore duttile è sempre la fortuna di un allenatore, la duttilità aumenta il margine delle scelte tecniche. Il difensore Giuseppe Catalano è uno di questi, Farneti a seconda delle esigenze lo schiera da esterno, altre invece da centrale: “Io preferisco giocare al centro – chiosa il difensore rossoblù -, ma se vengo utilizzato anche in altre posizioni del campo  mi metto a disposizione del tecnico”.

A causa di infortunio il difensore si era presentato al raduno di luglio fuori condizione: “Ho fatto tantissimi sacrifici per rimettermi a posto, negli ultimi mesi ho perso 13 kg, lo scorso anno alla Lupa Roma ho avuto una tendinite al ginocchio sinistro e sono stato fermo per parecchio tempo. Ho variato la mia alimentazione e lavorato duro in allenamento, ora devo fare  un ultimo sforzo per dare sempre di più alla squadra, giocando più spesso gli stimoli sono maggiori insieme alla voglia di migliorare ogni giorno”.

Sono 27 i punti raccolti dall’Imolese in questa stagione: “Abbiamo buttato via qualcosa come è accaduto a Mezzolara dove vincevamo in superiorità numerica e poi è arrivata una sconfitta, ripensando a tutte le partite potevamo avere 3-4 punti in più”.

Il match con la Lucchese è già nel mirino: “Giocare in anticipo televisivo è un’opportunità che ti da la carica per fare bene, cercheremo di non farci mettere i piedi in testa da una squadra veramente tosta, all’andata l’Imolese fece bene, arrivò però una sconfitta immeritata negli ultimi dieci minuti di partita quando prendemmo gol su calcio piazzato. Vogliamo riscattare quel passo falso”.

La partita di sabato in Toscana si giocherà alle 14 in diretta su RaiSport 1.

(Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna) battistinicatalano