Prima Squadra

Farneti: “La Fortis è squadra tosta”

By 06/01/2014 No Comments

La corsa verso la salvezza parte da lontano, precisamente da Borgo San Lorenzo dove l’Imolese giocherà in posticipo questo pomeriggio. Nel girone d’andata i rossoblù hanno centrato 26 punti, farne altrettanti significherebbe arrivare nella parte sinistra medio alta della graduatoria, il primo obiettivo della squadra di Farneti è quello di toccare quota 40 punti, nelle ultime stagioni con questo bottino si è sempre giocato in serie D nell’annata successiva. Un cammino che riparte dalla Fortis Juventus, all’andata fu un ricordo amarissimo, nella giornata d’esordio i toscani si imposero 6-2 al Romeo Galli: “Sarebbe bello – dice il tecnico rossoblù Farneti – riprendersi una bella rivincita sportiva, non dico segnare gli stessi gol, ma quanto meno pareggiare il numero di vittorie in questa stagione da una parte e dall’altra”.

Il desiderio di rifarsi è grandissimo, ma il timoniere rossoblù dovrà fare i conti con un’emergenza mai vista prima: “Negli ultimi giorni la rosa è stata falcidiata da infortuni ed influenza, questo non mi permette di avere ancora un’idea chiara sulla formazione da mettere in campo, alcuni dubbi me li porterò dietro fino all’arrivo al campo di gioco”.

Farneti si riferisce alle condizioni di Poggi e Petrascu, il primo è uno dei pilastri della difesa, il secondo invece con la sua imprevedibilità è un pericolo costante per le difese avversarie; in base a chi giocherà verrà scelto pure il modulo tattico da opporre alla Fortis Juventus: “Quella che avremo di fronte sarà una partita atipica – continua Farneti –, loro sono una bella squadra, ma soprattutto sono forti come ha confermato il cammino fatto nel girone d’andata. Hanno qualità in tutte le zone del campo, gli attaccanti sono temibili e possono far male in qualsiasi momento, il nostro obiettivo sarà quello di prendere punti, dispiace per tutte le defezioni che avremo, ma in ogni caso venderemo cara la pelle come sempre”.

Tante defezioni e giocatori che non dovranno far rimpiangere i compagni: “Faremo di tutto per metterli in difficoltà con le nostre armi, ho a disposizione ragazzi che hanno giocato poco ma che possono fare una bella partita, il loro entusiasmo sarà la nostra spinta contro le difficoltà che avremo. Comincia il girone di ritorno e l’Imolese vuole subito muovere la graduatoria”.

(Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)farneti2