Prima Squadra

Farneti: “Meritavamo un risultato positivo”

By 09/12/2013 No Comments

Ci sono partite stregate, potreste giocarle per giorni, ma quando la palla non vuole entrare c’è ben poco da fare. L’Imolese nella gara di ieri ci ha provato in tutti i modi, ma nulla, il Fidenza con il minimo sforzo si è preso i tre punti in palio. Una battuta d’arresto che ferma la corsa dei rossoblù e che da fiducia ai parmensi che ora accorciano le distanze.

“L’Imolese meritava almeno di centrare un pareggio – dice il tecnico Franco Farneti – invece siamo qua a raccontare una sconfitta, la palla proprio non è voluta entrare e le occasioni avute sono veramente tante. Dispiace che si sia interrotta la nostra serie positiva, di fronte abbiamo trovato un’avversaria che ha sfruttato l’unica occasione avuta per tutta la partita”.

Nelle ultime settimane l’Imolese è apparsa in crescita sia a livello di gioco che di risultati: “Anche a Fidenza la squadra ha dimostrato il proprio valore, ma nel calcio capita che siano gli episodi a fare la differenza e quando in una partita non devi risultato non lo fai. Sono soddisfatto della prova fatta dai miei ragazzi, ci è mancato solamente il fatto di muovere la classifica, peccato perché facendo risultato contro i parmensi avremmo aggiunto altro fieno in cascina., questo match dimostra come in un campionato simile non puoi e devi mai abbassare la guardia”.

Tante le occasioni avute durante la partita, ma stavolta il migliore in campo è stato il portiere della squadra avversaria: “Il loro estremo difensore si è superato, ha sfoderato una partita incredibile che ci ha impedito di pareggiare, ma ripeto, avremmo meritato di vincere. Onore comunque al Fidenza che ha capitalizzato al massimo l’unica occasione avuta durante tutta la partita”.

La nebbia ha condizionato l’incontro: “La gara poteva anche essere sospesa, non è stato così , e tutti quanti abbiamo dovuto fare i conti con la fitta nebbia che ha avvolto il match. Tolta la sconfitta, salvo la partita e la personalità che hanno buttato sul campo i miei ragazzi, se giochiamo tante partite come queste faremo risultato e centreremo l’obiettivo di rimanere in serie D al termine della stagione. Ora riprendiamo il cammino già nella prossima sfida con il Palazzolo, da qui alla sosta servono più punti possibili”.  (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio)parata