Prima Squadra

Tattini “Qui per centrare la salvezza”

By 12/09/2013 No Comments

I figli quelli prediletti, vanno in giro per il mondo, e poi tornano all’ovile dopo aver fatto le loro esperienze. Marco Tattini con la maglia rossoblù ci ha esordito in Promozione con Marco Menghi alla guida, poi ha fatto tutta la trafila nelle giovanili del Cesena dove ha collezionato pure qualche presenza in C e B, la carriera è continuata a Pavia e Bellaria. In estate è rimasto senza squadra, ha cominciato ad allenarsi con la truppa di Franco Farneti sperando di trovare un’altra sistemazione, qualche trattativa fra cui la Reggiana, il nulla di fatto l’ha spinto a firmare ieri per la squadra della sua città: “E’ un bel rinforzo  per noi – dice il presidente Lorenzo Spagnoli-, Marco può giocare sia da trequartista che mezza punta, con questo colpo si chiude il mercato e ora andremo a caccia della prima vittoria stagionale”.

Un ritorno inatteso quello del ‘Tatto’, la riforma dei campionati l’ha riportato a casa: “Non pensavo di tornare quest’anno – dice Tattini-, ormai in questi anni di calcio ho imparato tanto, ma in ogni stagione il calcio riesce sempre a stupirmi. Nella passata stagione ho giocato trenta partita e fatto due gol, le dinamiche di mercato sono sempre molto particolare, io ora, a quasi 23 anni, sono il primo dei vecchi, non porto più contributi e questo per ora mi ha allontanato dal calcio professionistico. Era nei miei piani tornare ad Imola, ma speravo di farlo più avanti”.

Un ambiente che Marco conosce molto bene: “La serie D è una categoria che non conosco, ed è l’unica che mi manca insieme alla serie A. Il mio obiettivo è di fare bene con questa maglia fino a giugno, poi si vedrà”.

Dall’inizio della preparazione ad oggi Tattini si è allenato con la truppa di Franco Farneti: “Conosco bene il valore dei miei compagni, nella prima partita il timore e la nuova categoria hanno giocato un brutto scherzo. Questa squadra lo scorso anno si è conquistata la serie D, il gruppo è più o meno lo stesso e potrà fare bene anche nel nuovo campionato, dove l’obiettivo è quello di mantenere la categoria”.

Il neo rossoblù può fare la seconda punta o il trequartista: “Ho preso una piccola storta in settimana, voglio recuperare e sono a disposizione del tecnico per poter giocare, di fronte ci sarà la Lucchese, una squadra favorita per il salto di categoria, noi però vogliamo vincere il primo incontro dell’anno”.  (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio)marcotattini