Prima Squadra

Poggi: “Il pareggio di Castelfranco è un punto di partenza”

By 10/09/2013 No Comments

Un punto ti cambia la vita o quasi. Dopo il pessimismo dovuto al 6-2 interno, questa settimana l’Imolese si è rifatta la bocca andando a prendersi un buon punto sul campo del Castelfranco Emilia, team che a fine stagione sarà sicuramente fra le prime in graduatoria. Dopo lo svantaggio firmato da Sassarini, c’è stata la reazione, e il cambio di modulo passando dal 3-5-2 al 4-4-2 ha mostrato una squadra più attenta, capace di tenere il campo con maggiore autorità: “ All’inizio sembrava di essere in un film – dice il difensore Lorenzo Poggi-, abbiamo fatto fatica nei primi 20-25 minuti, forse eravamo un bloccati mentalmente dal 6-2 della settimana precedente e infatti abbiamo rischiato il raddoppio, poi le cose sono andate decisamente meglio”.

Il guerriero di Casalfiumanese ricorda tantissimo un giocatore passato da Imola tanti anni fa, si tratta di Alfonso Caruso: difensore arcigno e caratteriale negli anni della serie C2. Poggi sottolinea la forza del gruppo rossoblù: “Domenica loro hanno avuto il controllo della partita, all’inizio stiamo stati alle corte, oltre al rigore parato da Cordisco non hanno avuto altre occasioni nitide. Il cambio di modulo in corsa ci ha aiutato a fare meglio, c’è stata una grande reazione del gruppo, si vede che stiamo venendo fuori, se nella prima di campionato avessimo avuto lo stesso metro di arbitraggio di Castelfranco contro la Fortis Juventus sarebbe finita in maniera diversa. Ora godiamoci questo punto fino alla ripresa degli allenamenti, poi andremo a caccia della prima vittoria stagionale che ci darebbe ulteriore spinta”.

La ferita del primo incontro è ben presente nella testa della squadra: “Personalmente sono rimasto più impressionato dal Castelfranco che dalla Fortis Juventus, nella gara d’esordio i nostri avversari sono diventati forti grazie ai nostri errori. Il pareggio di domenica deve essere un punto da cui partire e migliorare”.

Nel prossimo turno l’Imolese torna a giocare al Galli dove arriva la Lucchese: “Questa sarà una partita molto stimolante, una delle più belle dell’anno da giocare. A Imola verranno tantissimi tifosi della squadra toscana, mi auguro che ci siano anche tantissimi nostri tifosi. La Lucchese domenica scorsa ha perso in casa, vorranno riscattarci, ma noi cercheremo di vincere la prima partita per la classifica, ma soprattutto per la nostra autostima che deve crescere ogni giornata”. (Riproduzione riservata  – Comunicazione Imolese Calcio – Si ringrazia il quotidiano Prima Pagina di Modena per la gentile concessione della foto) lorenzopoggi