Prima Squadra

Amicizia e collaborazione con il Romagna Centro

By 11/08/2013 No Comments

Nello sport la rivalità è sempre il sale della competizione, spesso fra una squadra e l’altra non corre buon sangue, a volte addirittura i rapporti fra i club sono al limite della sopportazione. Per fortuna però si registrano pure delle eccezioni, mosche bianche rarissime da trovare, in questa ultima categoria si colloca la collaborazione nata fra Romagna Centro e Imolese, le due squadre che nello scorso campionato si sono contese il salto in serie D nel girone B di Eccellenza. I ragazzi di Martorano hanno preso l’ascensore direttamente vincendo il torneo, i rossoblù di Farneti invece sono saliti dopo aver vinto gli spareggi con Giulianova e San Colombano di Lodi.

Una stagione proficua per entrambe le squadre, e sotto traccia è nato un rapporto di stima e collaborazione, il presidente rossoblù Spagnoli e il direttore generale romagnolo Castorri si sentono spesso, si vedono  e ad ogni occasione non manca il modo per essere d’aiuto l’uno all’altro.

E’ più di un normale rapporto fra gente che fa calcio, è qualcosa che un giorno potrà sfociare in un vero rapporto di lavoro: “Io e Castorri – dice Spagnoli – il direttore generale dei romagnoli ci confrontiamo spesso su tutte le tematiche che riguardano il mondo del calcio, è un migliorarsi a vicenda facendo calcio in zone diverse ma avendo in comune la stessa categoria. Non escludo che un giorno fra i nostri club possa esserci una vera collaborazione”.

Per ora i due interlocutori parlano di regolamenti, giocatori, comunicazione e metodiche di allenamento: “Ci siamo confrontati – chiosa Christian Castorri – anche su calciatori da ingaggiare-, Lorenzo è stato di aiuto a me e io a lui. In futuro sarebbe veramente bello poter instaurare un rapporto che migliori il Romagna e faccia altrettanto con l’Imolese”

Nei prossimi mesi si andrà oltre, tecnici rossoblù andranno nel quartiere generale del Romagna Centro ad illustrare i propri metodi, altrettanto accadrà a parti invertite. Rivali sul campo, gente che si stima e vuole far sempre meglio nel mondo dello sport. Cosa accadrà domani non è dato saperlo, intanto continua questa fitta corrispondenza a base di scambio di idee, consigli e una forte amicizia, sul campo la rivalità non mancherà, l’avversario però verrà visto ancora con rispetto e un po’ di timore.  Ora il prossimo appuntamento sarà sul campo di calcio e la speranza è quella di essere nello stesso raggruppamento.  (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – Foto Sanna)

Spagnoli e Ricci salutano i tifosi

Spagnoli e Ricci salutano i tifosi