Prima Squadra

FARNETI: “Pareggio stretto”

By 05/04/2013 No Comments

Quando arrivano le ultime curve del match, acciuffare i risultati è sinonimo di grande coesione all’interno della squadra, equilibrio, combattività e voglia di fare risultato nel bene o nel male fanno sempre la differenza. Mercoledi sera l’Imolese si è presa un punto con un calcio di rigore tirato da Balestra nei minuti finali, un 3-3 che ha sancito il turno di recupero “Secondo me  sono due punti persi – dice senza troppi giri di parole il tecnico rossoblù Franco Farneti -, quella con l’Argentana era una partita che meritavamo ampiamente di vincere, i nostri avversari ci hanno fatto gol solamente su nostri errori individuali e questo la dice lunga sui valori espressi in campo. Addirittura l’Imolese questa partita poteva perderla, e meno male che l’abbiamo pareggiata perché sarebbe stata ancora di più una beffa”.

Nel calcio ci sono partite che meriti di vincere per il gioco espresso, poi invece il campo e il pallone decidono diversamente: “A fine partita ho detto ai ragazzi che fra qualche anno, pensando all’incontro con l’Argentana avranno più di qualche rimpianto, questo match poteva cambiare il corso del campionato. Mercoledì ho avuto segnali molto positivi, è stata una delle migliori prestazioni nonostante le assenze di due giocatori importanti come capitan Spagnoli e Andrea Orlando; tutti quanti hanno fatto una buona gara e questo è decisamente di buon auspicio per i prossimi impegni che ci attendono”.

In questo periodo i rossoblù sono chiamati ad un vero e proprio tour de force, si giocherà ogni tre giorni e bisogna avere nelle gambe e nei polmoni le energie giuste per affrontare al meglio tutti gli impegni in calendario: “Ad Argenta ho avuto la conferma che questo gruppo se la può giocare con chiunque e ha i mezzi per centrare risultati importanti. Ci attende un finale di stagione particolarmente fitto di partite, dovremo trovare dentro di noi le energie e la forza per battere chi avremo di fronte nel nostro cammino”.

Il prossimo step verso la fine della stagione è la sfida in trasferta con il Romagna Centro: “Noi siamo vivi e loro la capolista del campionato, andremo a fargli visita per metterli in difficoltà e fare punti. Sappiamo di affrontare uno squadrone, ma siamo consapevoli dei nostri mezzi”. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – Foto Sanna)lorenzospagnoli