Prima Squadra

UNA VITTORIA DI RIGORE

By 18/03/2013 No Comments

IMOLESE: Cordisco, Bevoni, Battistini, Balestra, Venturi, Orlando, Sciuto (26’ st Santandrea), Ragazzini, Pezzi (42’ st Ramoz), Spagnoli (28’ st Tedeschi), Joel Valim. All.: Franco Farneti. A disp.: Spada, Carettini,  Colino, Pagani.

SASSO MARCONI: Tassi, Luppi, Longhi, Chiapparini, Faith, Buccino. Bregant (27’ st Farneti), Benini (12’ Nanetti). Budriesi, Totta, Vici (12’ st Arbizzani). All.: Claudio Treggia. A disp.: Ouro, Corsin, Cuppi, Poggi.

Arbitro: Emanuele Spagnolo di Reggio Emilia

Assistenti: Gabriele Calapai (Bologna) e Domenico De Filippis (Bologna)

Marcatori: 40’ pt Joel Valim, 30’ st Totta, 44’ st rig. Orlando

Ammoniti: Venturi, Vici, Budriesi, Battistini, Fathi,

Espulso: 43’ st Budriesi                                                                            

La vittoria è di rigore, la firma l’ex appenninico Orlando quando il traguardo sta per materializzarsi e lo striscione d’arrivo è vicino.  Va in gol la squadra di casa, Orlando la mette in mezzo, Joel Valim la mette dentro con la complicità di Tassi, la rete viene annullata per off side. Piazzato di Spagnoli alto sulla traversa. Risponde Totta con un velenoso calcio di punizione, Cordisco mette in angolo, sull’azione che ne deriva dalla bandierina Bregant anticipa tutti ma spedisce fuori. La squadra di Farneti gioca sotto tono e sotto ritmo, il Sasso agisce in contropiede, Vici la imbuca a lato. Gli appenninici si rendono pericolosi in due circostanze la prima con Totta, poi con Vici, ma qui Venturi salva sulla linea. L’Imolese passa: Spagnoli la mette in mezzo per Orlando, tocco per Joel Valim che di testa batte Tassi. Poco dopo lo stesso giocatore brasiliano butta il pallone sul palo.

Nella ripresa il ritmo è più basso, dopo un’azione manovrata conclude Sciuto, la difesa cuce una pezza. I padroni di casa spingono, altro gol annullato, questa volta a Spagnoli. Colpo di testa di Joel Valim, a portiere battuto, respinge un difensore. Il Sasso è in agguato, e pareggia con Totta bravo e preciso su calcio di punizione. Nanetti imita il compagno dal limite, ma questa volta la palla si spegne sul fondo. E’ la giornata dei calci da fermo, Orlando con un bolide lambisce la traversa.

Altra palla inattiva, questa volta ci va Balestra, Budriesi prende il pallone con una mano, penalty vincente di Orlando. Tre punti che tengono viva la speranza del secondo posto. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna) farnetiesulta