Prima Squadra

MICROFONI A LORENZO SPAGNOLI

By 20/02/2013 No Comments

Quando il pallone torna a rotolare sul campo, l’obiettivo di una squadra è quello di fare punti centrando il bottino pieno che mette in palio la partita. Dopo la sconfitta con la Sammaurese e il turno di riposo, l’Imolese giocherà in casa con il San Felice (calcio d’inizio  ore 20.30, ingresso gratuito). Una partita che la squadra di Franco Farneti dovrà vincere per recuperare qualche posizione in classifica.

“Il turno di riposo – dice il capitano Lorenzo Spagnoli – e la sconfitta di San Mauro ci hanno spinto indietro in classifica, mancano ancora tante partite e possiamo recuperare il terreno perduto”.

Il primo ostacolo da superare è il San Felice, e il capitano è molto chiaro in merito: “E’ una gara di cui ho molto timore, domenica il nostro direttore tecnico Gianluca Ricci  è andato a vedere il San Felice a Savignano, e la prima cosa che è balzata agli occhi è il fatto che non sia la stessa squadra incontrata in Coppa e in campionato, quell’avversaria dobbiamo dimenticarcela. Hanno inserito due attaccanti come Luppi e Belluzzi, due giocatori che in Eccellenza poche squadre possono avere. I modenesi vogliono salvarsi in tutte le maniere e sono state gettate le basi per farlo, il loro attacco farebbe benissimo anche in serie D”.

Belluzzi è un ex e stava per tornare ad Imola nel mercato di riparazione di dicembre: “E’ un giocatore che conosciamo bene, e ci sarebbe piaciuto riaverlo con noi, purtroppo ci sono stati degli intoppi. Con lui eravamo già d’accordo su tutto, poi la Bagnolese al momento opportuno non l’ha voluto svincolare, quando l’operazione è stata fatta, Belluzzi ha preferito rimanere vicino casa ed è una scelta che non toglie stima ad un giocatore a cui l’Imolese vuole bene, ora speriamo non ci faccia gol stasera, gli auguro di salvarsi con la squadra della sua terra”.

Si gioca di sera e le temperature sono rigide, questo potrebbe portare ad un campo ghiacciato: “Le condizioni del terreno di gioco non saranno  un buon alleato, e mi auguro che il pubblico venga allo stadio e dovremo vincere la concorrenza del Milan che gioca con il Barcellona. Indipendentemente da questo c’è da fare dei punti e sperare in passi falsi di chi ci precede in graduatoria”.

Alcuni giocatori, fra cui lo stesso Spagnoli. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna) spagnoli2