Prima Squadra

MICROFONI A LORENZO SPAGNOLI

By 09/02/2013 No Comments

spagnoventuSarà un  mese di febbraio molto particolare per l’Imolese, la scorsa settimana c’è stata una sosta forza, domani si gioca a San Mauro Mare, il 17 di nuovo fermi per il turno di riposo, il 20 il recupero del match interno con il San Felice. Un passo alla volta, è questa la filosofia dei ragazzi allenati dal tecnico Franco Farneti: “Noi viviamo alla giornata – dice il capitano Lorenzo Spagnoli – e durante la settimana lavoriamo per una partita alla volta, fin qui questo aspetto è stato premiato con il terzo posto in graduatoria”.

Spagnoli sta vivendo una stagione strepitosa, è il miglior marcatore della squadra con otto centri: “Che sia il capo cannoniere non conta nulla, sono i risultati del gruppo quelli più importante; da parte mia cerco sempre di portare qualcosa alla causa, a volte ci riesco, altre no. Nel gruppo ci sono tanti giocatori che possono segnare, e vedrete che alla fine della stagione non sarò io il giocatore con più centri in classifica marcatori”.

Ormai il capitano rossoblù è sempre più lanciato nella vita societaria del club: “Come ho già ripetuto in altre circostanze, è un lavoro molto difficile che impegna tantissimo tempo, c’è sempre qualcosa da migliorare e l’Imolese ha dei bravissimi collaboratori che ogni giorno si spendono per fare le cose al meglio. In questa stagione siamo soddisfatti per il lavoro svolto, è solo l’inizio di un percorso in cui dovremo crescere tanto”.

Intanto stanno nascendo diverse iniziative, e fra queste il merchandising del club: “Con il nostro sponsor tecnico abbiamo studiato qualcosa, e il primo articolo in vendita è una felpa grigia con cappuccio, un po’ tutti ce la stanno richiedendo ed è possibile prenotarla in sede. Sono allo studio altre iniziative da qui a maggio, poi in estate faremo i camp dell’Imolese. E’ stato creato un team giovane e si opera su tutti i campi, siamo presenti sui social network dove le risposte stanno arrivando. Il club sta allargando i propri orizzonti ed è sempre più seguito”.

Il campionato riprende e l’Imolese troverà di fronte a sé la Sammaurese: “Sono una squadra molto pericolosa, in settimana hanno battuto con autorità il Sasso Marconi e andare a prendere punti sul loro campo sarà durissima. Noi vogliamo continuare ad essere a contatto con le squadre di testa e cercheremo di rimanere lassù fino alla fine”. (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna)