Prima Squadra

IL PRE-PARTITA CON LORENZO SPAGNOLI

By 23/12/2012 No Comments

IL CAMPIONATO chiude i battenti, lo farà fino al 13 gennaio, giorno in cui l’Imolese recupererà la sfida casalinga con il Cattolica. Prima di andarsene in vacanza, c’è da giocare al Romeo Galli (ore 14.30, ingresso gratuito) dove oggi i rossoblù di Franco Farneti se la vedranno con l’Alfonsine; i romagnoli sono reduci dal pareggio con la capolista Romagna Centro: “E’una squadra temibile – dice il capitano Lorenzo Spagnoli-, che si è rafforzata sulle base dello scorso anno dove sono stati per trequarti di campionato in testa. Ora sono giù in graduatoria e nessuno se lo sarebbe aspettato, quando fanno la partita sono temibili e forti. Se girano e stanno bene, sono temibili per chiunque, è una di quelle gare dalle mille insidie e ci vuole tanta attenzione”.

Spagnoli e compagni arrivano dal pareggio beffa di Russi, dove solo all’ultimo secondo dell’incontro è arrivato il 3-3 dei padroni di casa: “Stiamo bene  e in settimana abbiamo lavorato sodo, ma resta la buona prestazione attenuata dall’amaro in bocca per un 3-3 che non meritavamo, l’Imolese ha pagato sulla propria pelle il fatto di non aver avuto la cattiveria giusta. Fino al 90’ non sono ammessi calci di tensione perché di fronte ci sono avversari pronti a castigarti in qualsiasi momento”.

Ultimo appuntamento davanti ai propri tifosi: “Mi piacerebbe concludere con una bella vittoria, giocando in maniera convincente, qui c’è un gruppo partendo dai calciatori, ai dirigenti, ai magazzinieri, dove si lavora con entusiasmo. Si comincia la mattina e si finisce alla sera, tutti uniti dalla voglia   di far crescere questa società”.

Spagnoli è un caso unico nel panorama calcistico nazionale, oltre ad essere il capitano della squadra è pure il maggiore azionista del club: “Gli ultimi sei mesi sono stati molto impegnativi a tutti i livelli, lavoro e mi alleno per l’Imolese, è una cosa in cui credo e non mi pesa affatto. Fin qui si sono stati risultati in campo e fuori, sono sempre gli stimoli che ti permettono di andare avanti, c’è ancora tanto lavoro da fare ma siamo sulla buona strada”.

Nelle file rossoblù rientra il difensore Stefano Bevoni che ha scontato il turno di squalifica, sono da valutare le condizioni di Joel Valim, il brasiliano domenica scorsa ha rimediato una brutta botta ad una caviglia.   (Riproduzione riservata – Comunicazione Imolese Calcio – foto Sanna) spagnoli2